Tram, oggi pomeriggio il varo del primo arco della struttura portante della rimessa a Borgo Panigale

8
disegno-deposito

BOLOGNA – A pochi giorni dalla posa della prima rotaia, oggi lunedì 13 maggio alle ore 15, a Borgo Panigale, nell’area del cantiere del tram dove sta sorgendo il complesso di edifici destinati ad ospitare il quartier generale della tranvia, sarà varato anche il primo dei dieci archi di acciaio che compongono la struttura portante del ricovero dei veicoli, in presenza dell’Assessora alla Mobilità, dei progettisti, dei tecnici e delle maestranze impegnate nell’opera.

Dei 14 edifici in costruzione, protagonista dell’inaugurazione è la rimessa, che si colloca al centro dell’area del deposito occupando una superficie di 13 mila mq, coperti in parte da tettoie, in parte da archi scatolari di grandi dimensioni (60×13 metri) in carpenteria metallica; un’opera imponente, basti pensare che la sua realizzazione comporta l’installazione di quasi 1.700.000 kg di carpenteria metallica, costituita da pilastri inclinati, maxi-arcate e una struttura superiore con varie orditure di travi. La Rimessa sarà dotata di binari per ospitare, quando sarà in funzione, circa 40 veicoli in sosta, ma è stata predisposta per consentire futuri ampliamenti fino al raggiungimento di una capacità complessiva di 60 vetture.

In tutta l’area del deposito i lavori procedono a ritmo serrato. Sono già state realizzate le strutture dei primi due edifici, adibiti ad ospitare gli uffici amministrativi e l’officina di manutenzione; presto si potranno apprezzare anche le altre opere a servizio delle linee tranviarie, che prenderanno forma sotto quella che oggi appare come una grande selva di gru.

L’appuntamento è presso l’area di cantiere su via Marco Emilio Lepido con accesso da via Persicetana.