Mercoledì 12 giugno proiezione del film cult “Nosferatu – il vampiro”

0
EXATRterrestre 2024 – Foto Marco Mulana

Secondo appuntamento in EXATR con EXTRAterrestre 2024 – dispositivi culturali ravvicinati di altro tipo

FORLÌ – Continuano gli appuntamenti di EXTRAterrestre, la rassegna estiva organizzata da Città di Ebla, Spazi Indecisi, Sunset Studio in collaborazione con Tiresia Media che apre gli spazi di EXATR alla città con suoni, visioni e incontri di altro tipo.

La serata di mercoledì 12 giugno prevede alle 21.00 la proiezione del film cult “𝗡𝗼𝘀𝗳𝗲𝗿𝗮𝘁𝘂 – 𝗶𝗹 𝘃𝗮𝗺𝗽𝗶𝗿𝗼” di Friedrich Wilhelm Murnau. Proiettato nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, “Nosferatu – il vampiro” è un film capitale del cinema muto, un pilastro del cinema espressionista che racconta la storia del vampiro che seminava morte e terrore a Wiseborg. Un film dove realtà e allucinazione diventano indistinguibili. Per l’occasione, la visione del film sarà accompagnata in musica da Moro & the Silent Revolution, gruppo folk-pop angloamericano composto da Massimiliano Morini (voce, chitarre) con Franco Naddei (tastiera), Lorenzo Gasperoni alla chitarra e Denis Valentini alla batteria. Il loro pop-folk angloamericano  è stato paragonato a quello dei Fleet Foxes e Wilco.

Sempre mercoledì, dalle ore 17 alle 19, è previsto il secondo appuntamento di 𝗘𝗫𝗔𝗧𝗥-𝗟𝗔𝗕. 𝗚𝗚𝗜𝗢𝗖𝗢, una serie di laboratori gratuiti per bimbe e bimbi dai 7 agli 11 anni. Il percorso di gioco e riflessione a cura di Elena Dolcini, con la partecipazione di Federica Lecci, prevede questa settimana come tema “Traccia”. Una macchina fotografica usa e getta approderà tra le mani dei piccoli partecipanti per immortalare lo spazio che li circonda e scoprire il legame tra racconto, fotografia e memoria.

Inoltre, dalle ore 19.00 a mezzanotte ci si potrà cullare sull’installazione visionaria AMACARIO, ideata da Francesco Careri del collettivo romano Stalker/Osservatorio Nomade: una “architettura del sogno” nella quale il pubblico potrà abbandonarsi.
Non mancherà inoltre la possibilità di incontrare l’arte contemporanea, con il grande collage di manifesti ECSTASY, opera dell’artista Flavio Favelli a cura di Città di Ebla/Ipercorpo Festival, che costituisce idealmente e fisicamente il varco di accesso alla sala teatrale del Deposito e l’opera La Nazione sempre dell’artista Favelli.

Sarà anche possibile visitare il Centro Visite di IN LOCO. Museo diffuso dell’abbandono, a cura di Spazi Indecisi, e la mostra fotografica Sites forsaken then forgotten di Adriano Zanni che restituisce uno sguardo sui recenti mutamenti della darsena di Ravenna.

Nel piazzale interno dell’ex deposito sarà inoltre possibile bere e mangiare dalle 19.00 a mezzanotte presso l’𝗔𝗥𝗘𝗔 𝗙𝗢𝗢𝗗&𝗗𝗥𝗜𝗡𝗞, a cura di Lety Flip & Valentina Alternative Bakery.

PROGRAMMA DI DETTAGLIO

Mercoledì 12 giugno
17.00 – 19.00 LAB. GGIOCO
19.00 – 00.00 Area bar / installazioni / opere
21.00 – Nosferatu – il vampiro (𝟭𝟵𝟮𝟮) | proiezione musicata dal vivo da Moro  & The Silent Revolution
Info e contatti

Ingresso a offerta libera
Per informazioni e per iscrizione al laboratorio
www.exatr / info@exatr.it / 375 7150258

EXTRAterrestre 2024

Organizzato da: EXATR, Città di Ebla, Spazi Indecisi, Sunset
In collaborazione con Tiresia Media
Con il contributo di: Regione Emilia-Romagna, Comune di Forlì, Romagna Acque | Società delle Fonti, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì