Tra classicismo e romanticismo martedì 21 gennaio al Teatro Bonci

CESENA – Nel 250esimo anniversario della nascita di Ludwig Van Beethoven (1770-2020) l’Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor diretta dal Maestro Simon Krečič con il celebre violinista Pavel Berman si esibisce in Tra Classicismo e Romanticismo, un grande concerto sinfonico dedicato a due tra i massimi compositori vissuti tra la fine del Settecento e la metà dell’Ottocento, che hanno rappresentato il passaggio dal periodo classico a quello romantico: Ludwig van Beethoven e Felix Mendelssohn. In scena al Teatro Bonci di Cesena martedì 21 gennaio.

Si inizia con l’omaggio a Beethoven: la sua ampia produzione musicale comprende soprattutto sinfonie e musica da camera ma anche una decina di musiche di scena, tra cui l’Egmont op. 84, per l’opera omonima di Goethe.
La prima parte del programma prosegue con una delle pagine solistiche più amate dal pubblico, il celebre Concerto per violino ed orchestra in mi minore op. 64 di Mendelssohn, composto nel 1844, che apre la strada ai grandi concerti romantici per violino ed orchestra.
La seconda parte è interamente dedicata alla Sinfonia n. 3 di Mendelssohn: ispirata da un viaggio in giro per l’Europa, come altre composizioni dell’autore, ed evocante l’atmosfera della Scozia nell’ethos del Romanticismo, non impiega tuttavia nessuna delle melodie popolari scozzesi e riporta una dedica alla regina Vittoria.
Un ascolto raffinato e avvolgente nel quale immergersi, lasciandosi trasportare.

Note biografiche

Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor

L’Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor è una delle formazioni leader delle Repubbliche della ex Yugoslavia, in particolare la Slovenia, e vanta una lunga tradizione in tutti gli ambiti musicali in cui viene impiegata. La storia dell’Orchestra è strettamente legata alla sua istituzione d’origine, il Teatro d’Opera di Maribor, dove l’orchestra ricopre il suo ruolo sia nell’ambito della stagione delle opere liriche, sia nelle rappresentazioni di danza, sia nei concerti sinfonici. In particolare, l’eclettismo del repertorio di questo ensemble musicale è regolarmente evidenziato dalla tipologia di generi musicali proposti nei propri concerti: dal barocco al classicismo fino alla musica del XIX e XX secolo e alla musica contemporanea.

Simon Krečič

Ha studiato pianoforte all’Academy of Music di Lubiana e nel 2005 ha completato gli studi post-laurea presso la Scuola d’Arte di Berna. Durante il periodo in Svizzera ha iniziato a studiare direzione d’orchestra, collaborando con numerose orchestre e registrando, lo stesso anno, il suo primo cd come direttore. Dal 2009 è invitato regolarmente a dirigere produzioni della Filarmonica Slovena e dell’Orchestra Sinfonica della RadioTelevisione Slovena. Nel 2013 viene nominato direttore artistico del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor, incarico che riveste attualmente.

Pavel Berman

Vincitore del Concorso Indianapolis, viene chiamato regolarmente in Italia e all’estero come solista e/o direttore di orchestre quali i Virtuosi Italiani, i Virtuosi di Mosca, la Haydn di Trento e Bolzano, i Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra del Teatro La Fenice, il Carlo Felice di Genova, la RAI di Torino, Santa Cecilia a Roma e molte altre. Ha tenuto concerti nelle più prestigiose sale del mondo come la Carnegie Hall, il Théâtre des Champs Elysées e la Salle Gaveau di Parigi, la Herkulessaal di Monaco, il Bunkakaikan di Tokyo, il Teatro alla Scala di Milano e insegna al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

Di seguito la locandina:

Stagione 2019/2020
Teatro Bonci
Piazza Guidazzi – Cesena
21 gennaio 2020
martedì, ore 21.00

Tra classicismo e romanticismo
Orchestra Sinfonica del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor
Simon Krečič direttore
Pavel Berman violino
musiche di Ludwig van Beethoven e Felix Mendelssohn

Programma

L. van Beethoven Egmont op.84 – Ouverture
F.Mendelssohn Concerto per violino ed orchestra in mi minore op.64 

intervallo

F.Mendelssohn Sinfonia n.3 in la minore op.56  “Scozzese”

Informazioni
Biglietteria Teatro Bonci, Piazza Guidazzi – Cesena
tel. 0547 355959 fax 0547 355910 info@teatrobonci.it
Orari di apertura: martedì-sabato ore 10-12.30 e ore 16.30-19. Nei giorni di spettacolo: dalle ore 20 all’inizio spettacolo per gli spettacoli serali, dalle ore 14.30 all’inizio spettacolo per gli spettacoli diurni. Domenica, lunedì e festivi: chiusura, ad eccezione dei giorni di spettacolo con aperture alle ore 14,30 per gli spettacoli diurni; dalle 16,30 alle 19 e dalle ore 20 per i serali
Spettacolo compreso nell’abbonamento concerti
Prezzi dei biglietti: intero € 20, ridotto € 15, speciale Giovani e loggione € 12 – prevendita €1.
Prevendita via call center e on-line: 892.234 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 19 e sabato dalle ore 9 alle ore 14 – www.vivaticket.it
cesena.emiliaromagnateatro.com