Torna sul grande schermo il capolavoro di Alfred Hitchcock “Gli uccelli” domani a Cesena

Martedì 29 gennaio, ore 21, per “Il cinema ritrovato al cinema” al Cinema San Biagio (via Aldini, 24)

CESENA – Torna al San Biagio “Il cinema ritrovato al cinema”: martedì 29 gennaio alle 21.00 sarà proiettato il capolavoro di Alfred Hitchcock “Gli uccelli” in lingua originale con sottotitoli in italiano, nella versione restaurata ad opera dalla Cineteca di Bologna.

Pellicola cult del 1963, “Gli Uccelli” è liberamente tratto dall’omonimo racconto di Daphne du Maurier.

Il film ripercorre la storia dell’affascinante e ricca Melanie (interpretata da Tippi Hedren al suo debutto sulle scene come protagonista), invitata da un brillante avvocato di San Francisco (Rod Taylor) a passare qualche giorno in villeggiatura a Bodega Bay. Qui Melanie viene aggredita inspiegabilmente da un gabbiano. Quello che potrebbe sembrare un gesto isolato si rivela solo il preludio di una serie di attacchi sempre più frequenti e sempre più violenti da parte degli uccelli, che seminano il panico fra la gente.

Il film viene definito dal critico cinematografico francese Jean Douchet, “di una bellezza ammaliante, ci trascina lentamente, dolcemente, ma irresistibilmente, dalla dimensione del quotidiano verso i territori lontani del fantastico. […] Questo film – il più compiuto, il più meditato, il più profondo di Hitchcock, insieme a Psyco – è l’austera riflessione di un uomo che si interroga sui rapporti tra l’umanità e il mondo. […] È la più grave accusa contro la nostra società materialista, alla quale non accorda che poche speranze prima della catastrofe”.

Con il progetto “Cinema ritrovato al cinema”, avviato nel 2013, la Cineteca di Bologna promuove la distribuzione di una serie di grandi film del passato in versione restaurata nelle sale dell’intero territorio nazionale.