Torna a Bologna il Finger Food Festival

46

Street food, birre artigianali e selezioni musicali il 23-24-25-26 settembre al Parco della Zucca

BOLOGNA – Con l’autunno torna puntuale a Bologna il Finger Food Festival, la rassegna dedicata a tutti gli amanti dei piatti delle tradizioni regionali.

Dal 23 al 26 settembre l’appuntamento sarà ancora una volta al Parco della Zucca, dove il Festival ha trovato casa ormai da 5 anni, fra il calore degli abitanti della Bolognina.

Ad attendere i buongustai una grande festa lunga quattro giorni, dove le protagoniste saranno ancora una volta le eccellenze italiane e straniere del cibo di strada e delle birre artigianali.

Quest’anno l’organizzazione allestirà inoltre, in collaborazione con l’AUSL, un punto vaccinale a cui si potrà accedere senza prenotazione negli orari di apertura del festival. Un’opportunità in più, dunque, per chi non ha ancora avuto modo di fare il vaccino anti covid.

Gli arrosticini abruzzesi, le olive ascolane, gli hamburger di chianina, i pani ca’ meusa e le arancine palermitane, la mozzarella di bufala campana, bombette e burrate pugliesi: ecco alcuni dei protagonisti che per 4 giorni accompagneranno i visitatori nel viaggio di profumi e di sapori del Finger Food Festival.

Non mancheranno nemmeno i piatti delle cucine internazionali come l’asado argentino o i piatti thailandesi, né quelli vegani grazie ad un truck appositamente dedicato. E come sempre tanta buona birra per accompagnare le degustazioni.

Naturalmente il Finger Food Festival si svolgerà in osservanza di tutte le disposizioni vigenti in materia sanitaria per la zona bianca, in modo da garantire a tutti i visitatori di partecipare in totale sicurezza. Per questo motivo come lo scorso anno non sono previsti concerti e spazi per ballare, in modo da evitare i rischi di assembramento.

Ma non mancherà la buona musica che ha sempre caratterizzato la rassegna, perché tutti i visitatori per l’intera durata della manifestazione potranno ascoltare comodamente seduti e distanziati le playlist degli storici dj di Estragon Club: Dj Mingo, Dj Pravda e lo spagnolo Dj Lord Sassafras.

L’estate bolognese all’aperto si chiude dunque ancora una volta in Bolognina al Finger Food Festival.

L’INGRESSO È COME SEMPRE GRATUITO!!

ORARI DI APERTURA:
-Giovedì 23/09: dalle 19.00 alle 23.00
-Venerdì 24/09: dalle 19.00 alle 24.00
-Sabato 25/09: dalle 12.00 alle 24.00
-Domenica 26/09: dalle 12.00 alle 23.00

Per aggiornamenti e informazioni è possibile consultare la pagina FB “Finger Food Festival” e l’evento “Finger Food Festival Bologna” – fingerfoodfestival@gmail.com

 

 

ECCELLENZE GASTRONOMICHE PRESENTI:
Toscana: hamburger di chianina, bistecche alla fiorentina, rosticciana, grigliate miste
Emilia Romagna: gnocco fritto, tigelle, fritto misto di pesce dell’Adriatico, Porta Pazienza, gelateria
Marche: olive ascolane, olive tartufate, fiori di zucca fritti
Puglia: orecchiette, burrate, pasticciotto, bombette della valle d’Itria, panzerotto, puccia col polpo, puccia atlantica, puccia dello Stretto
Veneto: Birrificio Artigianale Lorenzetto
Umbria: Birra del Borgo
Abruzzo: arrosticini
Campania: mozzarella di bufala, pizza, cuoppo, pizza fritta, verdure pastellate
Sicilia: pane ca’ meusa, arancine, cannoli, stigghiola, sfinge di San Giuseppe, panelle
Dal Mondo: paella, churros, tacos messicani, carni argentine, thai food, truck vegano