Terramara: sulle tracce degli archeologi del 1871

4
Un’immagine del Congresso del 1871 a Montale

Il 3 ottobre un appuntamento speciale per celebrare il 150esimo del Museo Civico: una passeggiata teatrale rievoca il convegno sulla preistoria agli albori del Parco

MODENA – Anche la Terramara di Montale, sezione “open-air” del Museo Civico di Modena, partecipa alle attività sviluppate per celebrare il 150esimo anniversario dalla fondazione del Museo, con un’iniziativa, a metà strada tra preistoria e rappresentazione teatrale, che rievoca gli albori di quello che sarebbe diventato il parco archeologico. L’appuntamento, realizzato in collaborazione con Ert – Emilia Romagna Teatro Fondazione, è in programma per domenica 3 ottobre e si inserisce all’interno del più ampio calendario di aperture della struttura alle porte della città (www.parcomontale.it).

“3 ottobre 1871: I ‘Preistorici’ d’Europa alla terramara di Montale” è infatti il titolo di una giornata speciale, a ingresso gratuito, in cui quattro attori (Simone Baroni, Simone Francia, Maria Vittoria Scarlattei e Massimo Vazzana) accompagneranno il pubblico in una “passeggiata teatrale”, una sorta di viaggio immersivo nel clima del 1871, quando si svolse il quinto Congresso internazionale di antropologia e archeologia preistoriche a Bologna e a Modena. Proprio il 3 ottobre di quell’anno la Terramara di Montale ospitò un’escursione di studio per i partecipanti al Congresso, tra cui i più illustri studiosi europei di preistoria e archeologia dell’epoca. Oggi, appunto 150 anni dopo, le tappe fondamentali di quell’evento vengono ripercorse in uno spettacolo itinerante che unisce il racconto storico alla costruzione immaginifica, per regalare agli spettatori un’esperienza fuori dal comune, un “viaggio nel tempo” in cui rivivono e dialogano i personaggi dell’epoca, calpestando lo stesso terreno e celebrando una giornata indimenticabile.

Approfondimenti anche via telefono (335 8136948, dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì, e 059 532020 negli orari di apertura del Parco); via mail, scrivendo a museo@parcomontale.it e sui canali social del Parco: Facebook (pagina “parcomontale) e Instagram (“museocivicomodena”).