Terramara di Montale, vita quotidiana e “Osso per osso”

100

terramaraDoppia apertura, domenica 29 aprile e martedì 1 maggio al Parco archeologico

MODENA – Domenica 29 aprile rievocazione in costume per rivivere le atmosfere di vita quotidiana dei nostri antenati preistorici in una Terramara. Martedì 1 maggio, invece, un’archeozoologa racconta la storia dell’alimentazione attraverso lo studio delle ossa animali e i bambini imparano a riconoscere da ossa, corna e denti.

Domenica 29 aprile, il Parco archeologico di Montale è teatro di un appuntamento speciale in cui, grazie alla rievocazione in costume, il villaggio si anima di figure impegnate in attività quotidiane: artigiani al lavoro, donne al focolare e al telaio, guerrieri armati di spade e pugnali. Lo staff del Parco presenta in un’unica giornata diverse tecniche di lavorazione e abitudini di vita di una Terramara. I costumi, ricostruiti a partire dai pochi dati archeologici noti per l’età del bronzo, aiutano i visitatori a rivivere le atmosfere di un villaggio di 3500 anni fa.

modenaMartedì 1 maggio, invece, alla Terramara di Montale si svolge “Osso per osso, dente per dente!”, una iniziativa che rivela in modo semplice l’importanza di una disciplina complessa. L’archeozoologia, infatti, indaga il rapporto tra uomo e animali e anche come questo rapporto si è modificato ed evoluto nel corso del tempo. Alla presentazione dell’archeozoologa Elena Maini si affianca un laboratorio in cui bambini e ragazzi, guidati dagli esperti nel riconoscimento di ossa, denti e corna recuperate negli scavi archeologici, avranno la possibilità di ricostruire la storia dell’alimentazione antica e dello sfruttamento delle principali risorse legate agli animali domestici e selvatici presenti nel nostro territorio. Il laboratorio è consigliato per bambini e ragazzi di 6-13 anni.

Il Parco museo archeologico della Terramara di Montale, via Vandelli (Nuova Estense), apre al pubblico nelle domeniche e nei festivi dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30 (ultimi ingressi alle 11.45 e 17.30).

Ogni 45 minuti circa partono visite guidate per gruppi di massimo 50 persone

L’ingresso costa intero 7 euro, ridotto 5, gratuito fino a 5 e oltre 65 anni di età.

Il programma e le informazioni per organizzare la visita su www.parcomontale.it e anche sulla pagina facebook “parcomontale”; telefono 059 532020.