Terramara di Montale, l’abbigliamento dei nostri antenati

34

Domenica 24 maggio il tema è “Nei loro panni”. Il parco ha riaperto con misure per la sicurezza sanitaria e su prenotazione che si può fare anche il giorno stesso della visita

MODENA – Prima domenica di riapertura al Parco archeologico e Museo all’aperto della Terramara a Montale con misure per prevenire la diffusione del Coronavirus. Il Parco è visitabile da 12 persone ogni ora con mascherine e distanziamento, preferibilmente su prenotazione anche il giorno stesso (tel. 335 8136948, dalle 9 alle 12 dal lunedì al venerdì, tel. 059 532020 in orari di apertura Parco, o mail a museo@parcomontale.it, assicurandosi di ricevere conferma).

La visita è guidata dagli operatori, che vigilano sul mantenimento della distanza di almeno un metro tra i visitatori per i quali sono a disposizione soluzioni disinfettanti per le mani. L’ingresso nei festivi costa 7 euro intero e 5 ridotto (altre riduzioni e convenzioni sul sito web www.parcomontale.it).

La giornata di domenica 24, intitolata “Nei loro panni”, è dedicata all’abbigliamento ai tempi delle Terramare. Come avveniva, infatti, prima del lungo lockdown, la domenica il parco apre mattina (9.30 – 13.30) e pomeriggio (14.30 – 18.30, ultimo ingresso 17.30) e con un tema per le dimostrazioni di archeologia sperimentale che fanno rivivere momenti di vita quotidiana e attività artigianali che si svolgevano 3.500 anni fa nel villaggio, in parte fedelmente ricostruito con capanne e palizzata di protezione. Per la sicurezza sanitaria non sono possibili i laboratori per bimbi, ai quali si fornisce un kit per svolgerli a casa, con tutorial sul canale YouTube dei Musei (www.youtube.com/watch?v=YdSo7_OPFu0). I piccoli “stilisti della preistoria” creeranno abiti con i materiali naturali messi a disposizione: pelle, lana, lino e carta.

La novità dopo il blocco è rappresentata dalla possibilità di visitare, su prenotazione, la Terramara anche di venerdì e sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 19.30 (partenze ogni ora, ultimo ingresso 18.30, biglietto 3 euro ridotto 2). Le stesse modalità e orari valgono anche per lunedì 1 giugno. L’obiettivo è offrire al pubblico di concludere la giornata all’aperto con brevi visite guidate e lettura finale per bambini e ragazzi di testi a tema, fra la preistoria e i miti dell’età classica, a cura di Alessandra De Masi, Letizia Cappella e Serena Roncaglia di Mediagroup98.

Informazioni online (www.parcomontale.it).