Storie di abusi raccontate da Fabio Clerici

10

Martedì 27 aprile 2021 alle 17 presentazione libro in diretta video sul canale youtube dell’Ariostea

FERRARA – Contiene storie reali di abusi, in tutte le accezioni del termine, il libro di Fabio Clerici ‘Ogni abuso sarà punito’ che martedì 27 aprile 2021 alle 17 sarà presentato in diretta video sul canale youtube della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara (link per accedere https://cronacacomune.musvc2.net/e/t?q=4%3dIbIUNa%26y%3dR%266%3dSMWKW%262%3dTNU%268%3d9BL3J_0sfq_K3_5rkr_E7_0sfq_J80NE.Q2LBMo6.uGz_Iiuc_Sx5u26FrC_0sfq_J8hdI_3uAViekKothLWcOAa2s3nMcy%266%3dzLANpS.677%260A%3dSFUPY). L’incontro, a cura dell’Associazione culturale Olimpia Morata, sarà introdotto da Francesca Mariotti.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
In questo libro l’autore diventa narratore di storie reali, interpretando in poesia, interviste, fatti di cronaca e accadimenti che hanno come denominatore “l’abuso” nella sua accezione più estesa. Un libro che involontariamente precorre l’abuso pandemico e di cui ne sfiora alcuni aspetti drammatici. Una poesia incisiva, senza orpelli stilistici a tratti violenta, esplicitata in forma quasi narrativa. Un libro a “lettura facilitata” in quanto accorgimenti quali grandezza del carattere, giustificazione ed interlinea del testo sono atti a facilitarne la lettura a soggetti con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA). La pubblicazione continua a ricevere consensi in importanti premi letterari, non ultimo il Premio Internazionale di Arte e Letteratura “La città della Rosa” 2021. “Ogni abuso sarà punito” è la regola che, con il rispetto delle regole e delle persone, sta alla base del vivere civile: la tua libertà finisce dove comincia la mia, sancendo il senso del limite reciproco, il limen, il confine che non deve essere oltrepassato, perché il resto è licenza, abuso, appunto. Riflettere su questi temi significa cercare di riconquistare l’uomo “buono” dentro ognuno di noi, pensando che chi sposa il male, di quel male deve rispondere. L’autore ha creato dal testo uno spettacolo teatrale sviluppato in un vero e proprio reading unitamente all’attore milanese Lino Fontana ed in collaborazione con Mikaela Modigliani, sociologa e interprete di alcuni brani e di Vincenza Mingoia; Lalla Amoruso e Renato Manelli alla parte tecnica.
Iniziativa inserita nel calendario dell’11a edizione del Maggio dei libri (CEPELL – Ministero della Cultura)

► Fino al termine della situazione emergenziale tutti gli incontri culturali dell’Ariostea si svolgeranno in diretta video, nell’orario indicato, sul canale youtube della Biblioteca comunale (https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg) oppure tramite il link alla homepage del Servizio Biblioteche e Archivi (http://archibiblio.comune.fe.it).

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it