Stipulati contratti per 15 milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria della pavimentazione

34

3 stralci da 5 milioni di euro ciascuno. Affidamenti sviluppati tramite Accordo Quadro quadriennale

BOLOGNA – Anas (Gruppo FS Italiane) ha stipulato giovedì 4 marzo tre contratti – per un totale di 15 milioni di euro – per interventi di manutenzione straordinaria della pavimentazione in Emilia Romagna.

Nel dettaglio, l’appalto per l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione, suddiviso in tre stralci da 5 milioni di euro ciascuno, è stato aggiudicato all’impresa Cogefri Infrastrutture s.r.l., Favini Costruzioni s.r.l. e S.p.A. Adriatica Strade A-ASTRA. Gli appalti consentiranno di intervenire in maniera mirata lungo il piano viabile regionale. I lavori sono parte di una tornata di gare che riguarda l’intero territorio nazionale per un valore complessivo di 380 milioni di euro.

Tutti i contratti sono sviluppati in regime di Accordo Quadro, modalità che consente di avviare i lavori con la massima tempestività sulle opere e lungo i tracciati stradali che saranno oggetto di manutenzione programmata.

La durata massima degli Accordo Quadro stipulati è fissata in 48 mesi, ovvero fino all’esaurimento del corrispettivo massimo previsto.