Sport. Il presidente Bonaccini premia Marta Bertoncelli

11

La giovane canoista di Ferrara che ha conquistato il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020

BOLOGNA – La Regione Emilia-Romagna premia Marta Bertoncelli, classe 2001, canoista di Ferrara che ha conquistato il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020 nella categoria Canoa C1 femminile, prima partecipazione in assoluto.
L’atleta emiliano-romagnola ha staccato il biglietto per la competizione a cinque cerchi grazie al bronzo ottenuto nelle prove di World ranking disputate a Tacen, Lubiana, in Slovenia.

Nel pomeriggio di oggi, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha ricevuto Bertoncelli – già storica portacolori del Canoa Club Ferrara e oggi al Gruppo sportivo Carabinieri, medaglia d’argento ai Mondiali Junior 2019 -, alla quale ha consegnato una targa per lo straordinario risultato raggiunto.

“È un riconoscimento a nome dell’intera comunità regionale– afferma Bonaccini-. Per uno sportivo raggiungere la qualificazione alle Olimpiadi è un traguardo eccezionale, e credo lo sia ancora di più in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando, basti pensare alle difficoltà nel preparare le gare. Ecco perché al risultato sportivo si aggiunge la dimostrazione di volontà e tenacia che arriva da Marta Bertoncelli, una forza che gli emiliano-romagnoli hanno già mostrato in questi mesi di pandemia e che, sono convinto, sapranno tirare fuori anche nella fase di ripartenza, agendo uniti, come comunità. Anche per questo ho voluto ringraziare personalmente Marta: lo sport è insieme emozione e valori, un linguaggio universale capace di arrivare ovunque, per dire che ce la si può fare. Un esempio, lei così come i tantissimi sportivi, di ogni livello, che non rinunciano alla loro passione”.

Foto: Bonaccini – Bertoncelli premiazione