Sport. Bagnaia su Ducati campione del mondo della Motogp.

15

La gioia e le congratulazioni del presidente della Regione, Stefano Bonaccini: “Trionfo storico, motivo di grande orgoglio per l’Emilia-Romagna. Vittoria ottenuta grazie a un campione eccezionale e a una squadra perfetta come la Ducati Corse”

logo regione emilia romagnaBOLOGNA – “Una vittoria straordinaria, un trionfo storico. Motivo di grande orgoglio per l’Emilia-Romagna, la nostra Motor Valley e il Paese: un primato sportivo, grazie a un campione eccezionale come Pecco Bagnaia, autore di una rimonta incredibile e fantastica, e una squadra perfetta come la Ducati Corse”.

Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, sull’impresa di Francesco Bagnaia, appena incoronato campione del mondo della Motogp.

“Contemporaneamente- aggiunge il presidente- questa vittoria è il primato della ricerca e dell’innovazione, dell’altissima capacità industriale e manifatturiera che la Ducati e la Motor Valley esprimono da anni, grazie a tecnici, professionalità, lavoratori e lavoratrici eccezionali. I complimenti di tutti noi vanno a Luigi Dall’Igna e Claudio Domenicali: grazie! Grazie di portare Bologna e l’Emilia-Romagna nel mondo, e oggi in cima al mondo, con una fra le eccellenze italiane più rappresentative”.