“Sotto le stelle di Dozza: I Comici del Borgo” Teatro, Cabaret, CanzonI: 22 luglio ospite Alvalenti

6

DOZZA (BO) – Prosegue col tutto esaurito il Festival estivo pennellato per il borgo di Dozza che coniuga insieme la bellezza paesaggistica e artistica del paese del “muro dipinto”, l’ottima proposta enogastronomica di locali e ristoranti e l’offerta culturale del Teatro Comunale di Dozza.  Durante le serate del Festival, il Borgo si trasforma in un ristorante-teatro all’aperto, capace di accogliere le persone in un’atmosfera magica di arte e bellezza. Il Festival “Sotto le stelle di Dozza: I Comici del BorgoTeatro, Cabaret, CanzonI fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica, è organizzato dal Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore, con la direzione artistica di Davide Dalfiume. È realizzato in collaborazione col Comune di Dozza e col supporto del Lem SuperStore di Toscanella e dell’Associazione Musicale Dozzese. L’idea innovativa e vincente dell’iniziativa è stata il seme da cui è nata quest’anno l’edizione “zero” del Festival Teatrale dei “Borghi più belli d’Italia” in Emilia Romagna.

Davide Dalfiume, ideatore e direttore artistico del Teatro Comunale, nonché attore nel cast fisso, lo definisce semplicemente: “I Comici del Borgo” già ai primi debutti nella stagione teatrale 2019-2020 al Teatro Comunale di Dozza, ha avuto un alto gradimento di pubblico. Verve comica e brillante ironia a braccetto con la musica sono il filo rosso de “I Comici del Borgo”, che si ripropone in una nuova formula per “bissare” il successo degli anni precedenti. Abbiamo voluto riprendere il filo della tradizione della grande comicità italiana, in un viaggio nel tempo, dalle radici della commedia dell’arte ai comici moderni. Il canovaccio teatrale è costruito in modo da valorizzare le invenzioni linguistiche, la satira di costume, il ricorso a citazioni colte e momenti di leggerezza. Lo spettacolo ripercorre le origini del riso con storie comiche di ieri e di oggi. Si recita e si ride con creatività”.

Giovedì 22 luglio sul palco il comico Davide Dalfiume sarà accompagnato musicalmente dal cantautore Leonardo Veronesi, Silvia Marcenaro al violino ed Eugenio Cabitta alla chitarra. Ritorna ospite l’apprezzato umorista e disegnatore senese  Alessandro Valenti, in arte ALVALENTI. E’ riuscito nella difficile impresa di portare la sua arte dalla strada al palcoscenico, facendo del disegno umoristico un’originale forma di spettacolo che lo ha portato in teatro ed anche alla televisione nazionale come “poeta graficomico” ( Rai, Canale 5, Zelig, Disney Channel). Pittore, scrittore ed attore, ha appena pubblicato “Arrivai tardi all’orizzonte” 12 racconti arzigogolanti tra il serio e il faceto. Ha vinto numerosi premi nazionali ed internazionali e le sue opere sono esposte in varie collezioni private in Italia e all’estero.

Ultimo appuntamento del Festival in Piazza Zotti nel borgo di Dozza il 29.7 con ospite il comico Duilio Pizzocchi.

Nel mese di agosto il Festival trasloca nella frazione di Toscanella in Piazza Libertà con ospiti:
5.8 duo Torri,
12.8 duo Idea,
19.8 il comico Fulvio Fuina, Rino Ceronte e le Non solo Miss e il poeta Fernando Foroni.
Inizio spettacolo ore 21.30.

Il Festival sarà organizzato in conformità ai protocolli ed alle normative in vigore nelle singole date:
Entrata a offerta libera su prenotazione obbligatoria al numero 353 – 4045498.
Ingresso consentito solo con mascherina e all’ingresso potrà essere rilevata la temperatura corporea che non dovrà essere superiore a 37.5.