Sotto l’ ‘Albero delle storie’ si ‘ride a crepapelle’ con i racconti di Irene Catani

ferraraVenerdì 20 luglio dalle 10 narrazioni per bambini dai 4 ai 10 anni nel giardino della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara)

FERRARA – Sarà Irene Catani, assieme alla giovanissima Emma, a intrattenere con “Sviste, astuzie e smorfie. Storie per ridere a crepapelle!” il pubblico dei piccoli ascoltatori dell’ ‘Albero delle storie’ venerdì 20 luglio dalle 10 nel giardino della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

Il ciclo di narrazioni, curato dalla Sezione Ragazzi dell’Ariostea, comprende nove appuntamenti ogni venerdì, alle 10, dal 6 luglio al 31 agosto 2018, dedicati ai bambini dai 4 ai 10 anni che, accompagnati da genitori e nonni, potranno ascoltare, all’ombra del maestoso ginkgo biloba di Palazzo Paradiso, tante storie divertenti, imprevedibili e avventurose, raccontate da esperti narratori, per cominciare a coltivare il piacere della lettura.

ferrara“Dopo le divertenti ‘Storie di streghe, streghette, schifezze e puzzette!’ raccontate da Francesca Bonora la settimana scorsa, – anticipano gli organizzatori – ci prepariamo a ridere a crepapelle con la giovane Irene Catani, che arriva sotto il maestoso ginkgo biloba per la prima volta dopo aver divertito bambini e famiglie alla biblioteca Rodari, partecipando alle ‘Belle storie’ durante l’inverno scorso. Sarà inoltre accompagnata dalla giovanissima Emma, che per la seconda volta si trasformerà da spettatrice in narratrice”.

ferraraAl termine di ogni incontro sotto l’Albero delle storie, i bambini potranno trasferire nei disegni le emozioni evocate dai racconti. All’ombra degli alberi del giardino sarà inoltre esposta una vasta scelta di libri tra l’ampia dotazione della biblioteca Ariostea, tutti pronti al prestito. La rassegna si avvale della collaborazione dell’Associazione Amici della biblioteca Ariostea.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito e in caso di maltempo le letture si terranno nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea.

Per informazioni contattare la biblioteca al numero di telefono 0532 418221.

(Immagini: due momenti dell’appuntamento di venerdì 13 luglio 2018 con Francesca Bonora e una foto di Irene Catani)