Sono una brutta persona ma una fantastica scimmia il 30 luglio a Zocca

40
MarySarnataro

Spettacolo comico di Mary Sarnataro

ZOCCA (MO) – Per essere felici è sufficiente abbassare le proprie aspettative. L’artista Mary Sarnataro racconta questa rivelazione nell’irresistibile monologo comico Sono una brutta persona ma una fantastica scimmia, in programma sabato 30 luglio 2022 in Piazzetta del Comune a Zocca (Modena), alle ore 21.00.

Stand-up comedian, ex inviata de Le Iene e volto di trasmissioni televisive come Italia’s Got Talent e Colorado, con questo spettacolo Mary Sarnataro trascina il pubblico in un universo in cui, grazie all’incisività del suo eloquio irrefrenabile, può finalmente avere la sua rivincita su uomini ottusi, donne dispotiche, bambini insopportabili, animali pretenziosi e lavavetri sessisti. Persino sul suo fidanzatino delle scuole medie, che in lockdown s’è preso la briga di rintracciarla per notificarle quanto fosse stata una persona orribile, venticinque anni fa.

Mary non ha potuto dargli torto: sa che lei non riesce mai a trovarsi dalla parte dei buoni. Fuma, mangia carne, non vuole figli, non si rivolge al suo cane come se fosse un neonato, dice le parolacce e soprattutto dice tutto quello che le passa per la testa, senza badare alle conseguenze. In un mondo popolato da personaggi come Chiara Ferragni e Greta Thunberg che si schierano sempre dalla parte giusta e che ogni giorno dimostrano di essere belle persone, Mary si rassegna all’idea di essere una brutta persona fino a quando non capisce che basta cambiare prospettiva per potersi considerare una fantastica scimmia. Perché per essere felici esistono due modi: migliorare la realtà o abbassare le proprie aspettative. Mary sceglie la seconda opzione.

Prima di arrendersi ad essere un favoloso primate, anche Mary (come tutti) ha provato a migliorare sé stessa: tra una stoccata e l’altra, nello spettacolo ripercorre i suoi tentativi di apprendimento attraverso i modelli del cinema e dei cartoni animati degli anni Ottanta. Ma niente è stato utile per farla diventare una persona migliore. Continua però a sognare che se un giorno venisse trovata esanime in un bosco, forse qualche suo conoscente braccato dalle telecamere di un tg potrebbe lasciarsi sfuggire il commento: «Mary? Era proprio una bella persona.»

Una serata da non perdere per chi vuole scoprire la voce di un’artista brillante e per chi vuole vedere dal vivo la disinvolta spietatezza che Mary Sarnataro ha mostrato in televisione negli ultimi anni.

Mary Sarnataro è un’attrice, autrice e artista televisiva nata a Rozzano, periferia di Milano, nel 1975. Sesta di nove fratelli e unica figlia femmina, il suo nome completo è Maria Annassunta Mustela Sarnataro – e questo dà un’idea della crudeltà della sua famiglia di origine. È stata operatrice turistica, sposata, cameriera, single, cassaintegrata e disperata. Per questo ha scelto la via della comicità: ha esordito a Zelig Lab nel 2009 e da allora, con i suoi monologhi cinici e dissacranti, è salita sui palchi di tutta Italia, dove nel 2016 ha portato in tournée il suo primo spettacolo Scusate, non posso essere anche intelligente. Ha lavorato in radio (Radio Popolare, Virgin Radio) e in televisione (Metropolis, su Sky Comedy Central, e Colorado, su Italia1) dove ha anche partecipato all’edizione 2015 di Italia’s Got Talent e ha fatto parte del cast fisso de Le Iene con l’irrefrenabile personaggio de La Stronza. Vive in campagna in una cascina. Ha un fidanzato, un cane, un gatto, un’oca, due tartarughe, sette galline e nessuna parola gentile neppure per loro.

Sono una brutta persona ma una fantastica scimmia

Piazzetta del Comune, Zocca (Modena)

Sabato 30 luglio 2022, ore 21.00