Solidarietà, Bologna seconda città più generosa d’Italia nel 2023

33

Forlì e Cesena nella top ten della classifica di GoFundMe

emilia-romagna-news-24EMILIA ROMAGNA – Tre città dell’Emilia Romagna, Bologna, Forlì e Cesena, sono tra le dieci più generose d’Italia nel 2023. È il risultato della classifica, stilata dalla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe e guidata da Milano, che riguarda le città con più di 50mila abitanti e tiene conto del numero di donatori in base alla densità della popolazione.

In tutta Italia nel 2023 sono state effettuate complessivamente 500mila donazioni, 19mila delle quali nella sola Bologna (al secondo posto della graduatoria), dove sono stati donati 900mila euro dei 26 milioni di euro raccolti nella penisola.

Forlì si piazza al sesto posto, con 140mila euro complessivamente raccolti nel 2023, frutto di 2.600 donazioni. Cesena si classifica invece nona: mille donazioni, 70mila euro totali.

Significativa la grande solidarietà scaturita a maggio dopo le alluvioni. Anche quest’anno infatti la solidarietà online ha dato un contributo immediato alle popolazioni colpite da disastri naturali. Per l’emergenza alluvione in Emilia Romagna sono stati raccolti oltre 2,8 milioni che stanno aiutando, oltre che i singoli, anche il tessuto economico e culturale del territorio.

La classifica delle città più generose, guidata da Milano con 2,7 milioni raccolti per 58mila donazioni, vede al terzo posto Firenze (15.500 donazioni). Seguono Ragusa, Padova, Forlì, Cagliari, Treviso, Cesena e Monza.

In tutto il mondo la comunità di GoFundMe ha raccolto oltre 106 milioni per aiutare le popolazioni colpite dai disastri naturali che si sono verificati nel 2023. Mentre, in totale, sono state effettuate 39 milioni di donazioni, con la media di una al secondo.