Sicurezza e verde tra i temi del Consiglio question time

5

Nella seduta di lunedì 10 gennaio, alle 17.30, nove le interrogazioni in programma. I cittadini possono seguire la diretta in streaming sul web

MODENA – La sicurezza e il verde sono tra i temi in discussione nella prima seduta del 2022 del Consiglio comunale di Modena, in programma lunedì 10 gennaio, alle 17.30, nella formula del “question time” dedicata esclusivamente alle interrogazioni.

I lavori sono convocati nell’aula consiliare, come di consueto, nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid, ma con la possibilità per i consiglieri di partecipare alle attività anche da remoto, collegandosi in teleconferenza. I cittadini possono seguire in diretta streaming i lavori connettendosi al sito istituzionale del Comune di Modena (www.comune.modena.it/il-governo-della-citta).

La seduta inizierà direttamente con l’appello a cui seguirà la risposta all’interrogazione sul tema delle baby gang presentata da Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia e alla quale risponderà il sindaco Gian Carlo Muzzarelli.

Saranno trattate, quindi, le interrogazioni che riguardano la presenza di persone senza fissa dimora nei pressi del cimitero di San Cataldo (Forza Italia); gli interventi al parco della Resistenza e il progetto parco campagna (Sinistra per Modena); le iniziative per arginare il parziale degrado del parco delle Mura (Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia); l’escussione delle fidejussioni collegate alle convenzioni urbanistiche (Forza Italia); gli allevamenti nel territorio modenese e i limiti a garanzia della salute pubblica (Europa verde-Verdi); il dialogo con le rappresentanze sindacali e la situazione dei mezzi di Seta (Movimento 5 stelle); le regole di applicazione del Green pass e la situazione dei servizi offerti dall’Anagrafe centrale (entrambe di Lega Modena).