“Shakespearesound” il “Bardo” trasmette online con Sted

86

Mercoledì 30 dicembre alle 20.20 la prima di 4 trasmissioni in streaming dal Direzionale 70

MODENA – “Quando il buio della notte reclama i tuoi sogni, alza gli occhi al cielo e ascolta. Dalla torre mutante di Mutina si risveglia Shakespeare”. Si apre con queste parole una nuova esperienza artistica digitale modenese finalizzata, insieme a altre già in campo, a dare segni di vita e spezzare il silenzio sul momento difficilissimo che sta vivendo il mondo della cultura e dello spettacolo a causa dell’emergenza pandemia.

Per iniziativa dell’associazione Sted, con il patrocinio del Comune di Modena, e in collaborazione con lo studio audiovideo “Olga produzioni” del Direzionale 70, parte mercoledì 30 dicembre dalle 20.20 alle 21.21 una serie di quattro appuntamenti in streaming dedicati alla lettura di William Shakespeare. Il titolo “Mab 059. ModenArtBox stazione fm in e/p” (dove e/p sta per elettroprosa) allude alla modalità e all’atmosfera da “radio – tv libera” che contraddistingue l’iniziativa.

“Una postazione all’ultimo piano di una delle torri del Direzionale 70 in via Giardini a Modena – spiegano gli ideatori – propone di fare cultura attraverso frequenze tele-radiofoniche in elettro/ prosa. Il progetto, in periodo di Emergenza Covid, è quello di diffondere cultura in una modalità online che permetta ai cittadini modenesi di collegarsi direttamente da casa ad un programma culturale, legato al teatro di prosa”.

Con l’operazione, ribattezzata “Shakespearesound”, gli attori Tony Contartese e Marco Marzaioli insieme a un produttore dj, Era Degli Esposti, dentro a una stanza collegata online, trasmetteranno i più famosi brani shakespeariani accompagnati da musica elettronica creata sul momento. Una Jam Session, una fusione tra prosa e musica in tempo reale.

In giorni prestabiliti e sempre per un’ora e un minuto, dalle 20.20 alle 21.21 faranno vibrare le parole del “Bardo”, in cuffia come in una vera e propria trasmissione radiofonica e sempre in video diretta (al link http://bit.ly/MAB059live).

Sui canali social e on line, ci si potrà collegare gratuitamente (YouTube, Facebook o streaming). La realizzazione tecnica del progetto è supportata da una regia di produzione audio e una televisiva, attrezzate per trasmettere in streaming.

Il trailer del progetto è al link https://youtu.be/PoiTz2IjGSc.