“Sentiamoci a Parma” 2022: Eartraining Workshop e Forum

7

Dal 27 al 30 aprile nel Conservatorio “Arrigo Boito”, la settima edizione del progetto ideato dal prof. Fabio Ferrucci, due volte vincitore del Premio Leonardo da Vinci del Miur

PARMA – Lo sviluppo dell’orecchio è un aspetto di cruciale importanza nella formazione musicale. Credendo fortemente nella circolazione delle idee e nella possibilità di scoprire nuove strade attraverso il confronto, dal 2015 il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma organizza ogni anno “Sentiamoci a Parma”, Workshop internazionale dedicato all’Eartraining. La settima edizione si svolgerà dal 27 al 30 aprile 2022 nell’Auditorium del Carmine di Parma, con la partecipazione di 15 docenti provenienti da Italia, Norvegia, Paesi Bassi, Danimarca, Lettonia, Ungheria. Il programma delle quattro giornate di lavoro, gratuite e aperte a tutti gli interessati, prevede vere e proprie lezioni che i vari docenti terranno per diversi gruppi di allievi (a partire dai primi anni del Preaccademico fino ai Corsi Accademici del Biennio), e che potranno coinvolgere anche il pubblico presente.

Ideato e coordinato dal Prof. Fabio Ferrucci, vincitore per due anni del Premio Leonardo da Vinci del Miur, il progetto ha coinvolto nell’arco delle prime sei edizioni oltre 150 insegnanti provenienti da 25 nazioni: un unicum nel panorama europeo, selezionato dall’Agenzia nazionale INDIRE per la sua valenza in termini di valorizzazione del patrimonio culturale europeo.

Questi i docenti della settima edizione: Erik Albjerg (Royal Conservatoire – Den Haag), Andrea Basevi (Conservatorio di Musica “N. Paganini” – Genova), Inge Bjarke (The Danish National Academy of Music – Odense), Valdis Bernhofs (Latvian Academy of Music – Riga), Laura Gorbe (Norwegian Academy of Music – Oslo), Erik Højsgaard (The Royal Danish Academy of Music – Copenhagen), Victoria Jackhelln (Norwegian Academy of Music – Oslo),  Guro Gravem Johansen (Norwegian Academy of Music – Oslo), Esa Lilja (University of Stavanger), Maria Medby Tollefsen (Arctic University of Norway – Tromsø), László Norbert Nemes (Liszt Academy / Kodaly Institute – Budapest), Alberto Odone (Conservatorio di Musica “G. Verdi” – Milano), Ieva Rozenbaha (Latvian Academy of Music – Riga), Daniel Salbert (Royal Conservatoire – Den Haag), Gro Shetelig (Professor Emeritus Norwegian Academy of Music – Oslo).

Sentiamoci a Parma è gratuito e aperto a tutti gli interessati. Le lezioni si svolgeranno in lingua inglese o italiana e saranno tradotte per il pubblico presente. Per assistere alle lezioni è sufficiente inviare una mail entro il 20 aprile 2022 al seguente recapito: fabio.ferrucci@conservatorio.pr.it. Il programma aggiornato delle quattro giornate si può consultare sul sito www.conservatorio.pr.it.