Sabato 9 aprile torna la Raccolta solidale proposta dai Quartieri di Cesena in collaborazione con le Associazioni e i supermercati del territorio (FOTO)

9

CESENA – Quartieri a spreco zero. La macchina solidale a Cesena si rimette in moto e chiama a raccolta tutta la città. L’appuntamento è per sabato 9 aprile, dalle ore 9 alle 17, e coinvolge l’intero territorio: Amministrazione comunale, Caritas, Associazione San Vincenzo de Paoli, Mantello di San Martino, Gruppi Scout, MASCI, parrocchie, Banco di Solidarietà, Associazioni, cittadini e volontari dei Quartieri.

Detergenti lava pavimenti, igienizzanti, detersivi, prodotti per la pulizia del corpo e per l’infanzia. “Quartieri solidali” è una raccolta per i prodotti per l’igiene della persona e la pulizia della casa resa possibile non solo dal coinvolgimento diretto dei Consigli di Quartiere ma anche dal contributo delle Associazioni locali e dei supermercati derenti.

“Anche in questa occasione – commenta l’Assessora ai Servizi per la Persona e la Famiglia Carmlina Labruzzo – l’aiuto reciproco e il senso di comunità rappresentano la nostra città. Un ringraziamento particolare va dunque ai Quartieri, che hanno fatto squadra proponendo alla popolazione una raccolta solidale e dando forma a una catena di solidarietà le cui maglie sono composte da cittadini, commercianti e associazioni del terzo settore. Il ricavato dell’iniziativa sarà destinato infatti a tutte le realtà che quotidianamente operano sul nostro territorio a favore dei nuclei familiari in stato di marginalità che hanno bisogno di un sostegno. Si tratta delle associazioni del terzo settore che costituiscono il Tavolo Solidarietà coordinato dai Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni Valle del Savio e che rispondono sempre con immediatezza ad appelli di questo tipo”.

“Il ruolo dei Quartieri – commenta il Presidente del Collegio dei Presidenti Fabio Pezzi – in iniziative di questa natura è fondamentale perché agiscono da collettore tra le Associazioni e i cittadini. In diverse occasioni, e ne abbiamo avuto prova anche di recente con le raccolte organizzate a favore del popolo ucraino, i cesenati si mettono a disposizione del prossimo e sabato 9 aprile, nell’ambito di questa prima iniziativa comune, tutti noi avremo modo di compiere un’azione altruista, generosa e solidale, dedicando parte della nostra spesa ad altri. In autunno – prosegue Pezzi – i Quartieri torneranno a proporre la spesa solidale anche in riferimento ai generi alimentari di prima necessità”.

All’esterno delle attività commerciali aderenti i cesenati troveranno i volontari che raccoglieranno i prodotti destinati all’iniziativa per l’intera giornata, dalle ore 9 alle ore 17. I  supermercati che hanno aderito a “Quartieri Solidali” sono: Tigotà (Via Cesare Battisti, Corso Sozzi), Conad (Ponte Abbadesse, Montefiore, Case Finali, Oltresavio, Borello, Macerone, Pievesestina), Famila (Via Marzolino, Torre del Moro, Piazza Magnani, San Vittore e Calisese), Eccomi (Via Romea), Di Più (Via Emilia Ponente), Principi Erica (San Carlo), Minimarket (San Carlo), Crai (Borello), I due girasoli (Borello), Supermarket Quattro B (Calabrina), Supermarket “Il Cavaliere” (San Giorgio), Daniele è rumagnol Alimentari (Via dell’Arrigoni).