Sabato 8 maggio cerimonia commemorazione vittime del Cornocchio

15

PARMA – Sabato 8 maggio, alle 10.45, presso il cippo commemorativo, in strada comunale del Cornocchio 2, il Comune e la città di Parma ricordano le vittime del Cornocchio: furono 61, fra uomini, donne e bambini,   coloro che morirono, il 2 maggio del 1944, nel rifugio antiaereo a seguito del bombardamento di un velivolo alleato. Sarà una cerimonia sobria e contenuta, nel rispetto delle norme anticontagio vigenti, per i presenti vi sarà l’obbligo di indossare la mascherina di mantenere il distanziamento.

Alla cerimonia sarà presente, per il Comune, il presidente del consiglio comunale, Alessandro Tassi Carboni; durante la cerimonia verrà data lettura dei nomi di tutti i caduti del Cornocchio. La commemorazione è stata promossa dall’Associazione Vittime Civili di Guerra, sezione di Parma, presieduta da Alfredo Isetti, unitamente al Comitato per le celebrazioni del Cornocchio. Al momento parteciperanno i famigliari delle vittime.