Sabato 19 ottobre al Campus “Unijunior Parma – Conoscere per crescere”

30

All’Università di Parma il secondo appuntamento con le lezioni universitarie per ragazzi e ragazze dagli 8 ai 14 anni

uniparmaPARMA – Sabato 19 ottobre alle 15 all’Università di Parma secondo appuntamento con Unijunior Parma – Conoscere per crescere, la “Children’s University” che propone lezioni universitarie per ragazzi e ragazze dagli 8 ai 14 anni.

Sono quattro le lezioni in programma, tutte nelle Aule delle Scienze del Campus Scienze e Tecnologie:

· Microbi nemici. Un viaggio dal Pianeta al piatto, con Valentina Bernini del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco (ore 15-16)

Hai mai visto i microbi? Probabilmente no, anche se si trovano ovunque intorno a noi. Ma questi microbi sono buoni o cattivi? Beh, per fortuna molti di loro sono buoni, anzi, buonissimi. Grazie a loro otteniamo il pane, i formaggi, il salame. Sì ma… e quelli cattivi? Esistono anche loro! Tanti vivono nelle nostre cucine e nei frigoriferi e se usano gli alimenti come mezzo di trasporto per entrare nel nostro corpo possono combinare guai! Ma niente paura: oggi è il giorno giusto per conoscere questi microbi e scoprire che si possono combattere!

(età consigliata 8-10 anni con replica dalle 16.30 alle 17.30 per gli 11-14 anni)

· Il terremoto non è il lupo: una storia all’incontrario fra case di paglia, di legno e di mattoni, con Beatrice Belletti e Andrea Spagnoli del Dipartimento di Ingegneria e Architettura (ore 15-16)

Se i tre porcellini dovessero proteggersi dal terremoto (e non dal lupo cattivo) quale sarebbe la casa più sicura? Quella di paglia, quella di legno o quella di mattoni? Una lezione sull’ingegneria sismica per capire cosa succede alle nostre case durante un terremoto. Scopriremo che la costruzione sicura non è sempre quella che ci aspettiamo!

(età consigliata 8-14 anni)

· Dai mercanti del passato agli imprenditori di oggi: il commercio e le sue regole, con Pierdanilo Beltrami del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (ore 16.30-17.30)

Nel medioevo le persone che facevano lo stesso mestiere si univano in associazioni chiamate “corporazioni”: c’era quella dei mercanti, quella dei falegnami, quella dei notai, quella dei calzolai e tante altre ancora. Ciascuna corporazione stabiliva i modi di lavorare ma soprattutto di vendere i prodotti e servizi, cioè quello che chiamiamo “commercio”. Nei secoli successivi, con le esplorazioni geografiche, il commercio ha coinvolto paesi lontani, fino a coinvolgere ora tutto il mondo, grazie a mezzi di trasporto e di comunicazione sempre più veloci. Il diritto commerciale continua a regolare i rapporti tra clienti, società ed imprese: scopriamo come, e la sua utilità nella vita quotidiana.

(età consigliata 8-14 anni)

Unijunior Parma, che nell’edizione 2019 passa da 18 a 24 lezioni, è promossa e organizzata dall’associazione Leo Scienza in collaborazione con l’Ateneo e realizzata con il patrocinio di Comune di Parma, Regione Emilia-Romagna e Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna.

Il progetto Unijunior, arrivato a Parma nel 2018, si svolge da anni con successo in sedi universitarie come Bologna, Modena e Reggio Emilia, Ferrara e Rovigo, Forlì e Cesena, Rimini, Ravenna. Rappresenta un ponte fra territorio e Università: il mondo accademico si apre infatti alla società accogliendo le famiglie. Il fine è quello di contrastare la perdita d’interesse verso la conoscenza e la ricerca attraverso una formula che rende l’Università un luogo accessibile a tutti e in particolare alle giovani generazioni: “tempio del sapere” ma anche spazio di condivisione e confronto, dove tutte le domande sono preziose. Il progetto Unijunior vuole infine proporre una visione della conoscenza che sia stimolo per i giovanissimi e guida nelle loro scelte future. Conoscenza intesa non come ricezione passiva e imposta ma come conquista attiva, mossa da curiosità, passione e intraprendenza.

I partecipanti riceveranno un Libretto dello studente che potranno personalizzare con appunti e firme dei docenti, e alla fine dell’anno accademico conseguiranno il Diploma Unijunior. Unijunior Parma 2019 terminerà infatti sabato 14 dicembre con la grande festa finale di consegna dei diplomi, alla presenza dei docenti universitari e degli irresistibili scienziati di Leo Scienza: saranno loro a intrattenere il pubblico (gli studenti e i loro genitori) con uno spettacolo teatral-scientifico capace di combinare comicità, poesia e momenti di interazione con gli spettatori.

Per informazioni: Associazione Culturale Leo Scienza – Progetto Unijunior, e-mail info@unijunior.it