‘Rudi’ diventa film e gli zombi “Made in MO” vanno in Tv

7

Accordo con la piattaforma Chili per il progetto nato con la collaborazione del Comune. Montaggio rivoluzionato per la storia sugli zombi nata come serie web

MODENA – Dopo decine di premi vinti nei festival in giro per il mondo, per la serie web modenese ‘Rudi’ è arrivato il momento del grande salto nel mondo del cinema. La produzione del progetto, infatti, ha appena siglato un accordo biennale con la piattaforma Chili Tv, la popolare società di video on demand, che tra i suoi azionisti vede, tra gli altri, le major Warner Bros, 20th Century Fox, Sony e Paramount. In particolare, la serie abbandona il suo formato “a episodi” per trasformarsi in un vero e proprio film, che ripropone senza interruzioni le tre puntate originali con un montaggio rivoluzionato. E anche chi ha già potuto godersi la serie al cinema o sul web (dove è disponibile su alcune piattaforme internazionali), si ritroverà con un prodotto nuovo di zecca, una vera e propria ‘director’s cut’ con un filo narrativo del tutto inedito. Ma non finisce qui, perché il salto su Chili Tv di ‘Rudi’ (il film sarà online intorno alla metà di settembre) è il preludio alla produzione di nuovi episodi in programma tra il 2022 e il 2023.

Il progetto è forte di svariati riconoscimenti internazionali vinti negli anni scorsi, tra cui tre premi agli Independent Short Awards di Los Angeles (best web series/pilot; Best new media e Best acting duo Christian Terenziani e Marianna Folli).

Creata e prodotta da Vincenzo Malara (insieme alla produttrice associata Roberta Sghedoni), la serie è diretta da Lillo Venezia (la prima puntata è firmata a quattro mani con Piernicola Arena). Protagonisti sono Christian Terenziani e Marianna Folli insieme a un nutrito gruppo di attori, tra cui Giuseppe Sepe, Donatella Allegro, Giulia Trivero, Gian Battista Fiorani, con la partecipazione straordinaria di Lino Guanciale e Paola Lavini.

Partner del progetto sono Comune di Modena, Bper Banca, associazione Stoff e Modenamoremio.

Protagonista della storia è Rudi (Christian Terenziani), ex infetto (simile in tutto e per tutto a uno zombie) guarito e liberato dalla sua aggressività e tornato umano. La vicenda si svolge in una Modena reduce da un’epidemia che ne ha decimato la popolazione. Qui decine di ex infetti come Rudi vengono messi davanti a un bivio: andare in esilio per sempre o provare a reinserirsi nella società. Rudi sceglie di tornare a casa ma deve scontrarsi con un mondo che lo guarda con diffidenza, costringendolo ai margini. Ad aiutare il protagonista nella rinascita sarà Camilla, amica speciale, eccentrica quanto lui (Marianna Folli). Intanto, ai confini della città qualcosa di inquietante minaccia di tornare portando con sé un passato terribile. Su Facebook “Rudi – la serie web” (https://www.facebook.com/rudi.laserieweb).