Roteglia, da lunedì rotatoria ‘provvisoria’ sulla Sp486

1

REGGIO EMILIA – Dalle 9 di lunedì prossimo, 6 settembre, l’intersezione tra la Sp 486R e Stradone Secchia – la via che a Castellarano collega il centro di Roteglia con la zona industriale – sarà già percorribile con circolazione rotatoria. Pur se i lavori di realizzazione della nuova rotonda, iniziati dalla Provincia a metà agosto, non sono ovviamente ancora ultimati, la circolazione non avverrà più a senso unico alternato (se non per eventuali esigenze di cantiere, in particolare quando nella fase finale verrà effettuata l’asfaltatura), ma attraverso la rotatoria provvisoria predisposta con new jersey. Resta invece confermato il limite di velocità a 30 km/h.

L’intervento in corso a Roteglia per rendere più sicura l’intersezione tra la Sp 486R e Stradone Secchia ha un costo di 255.000 euro, cofinanziato da Provincia di Reggio Emilia e Comune di Castellarano, e prevede – al posto dell’attuale incrocio – la realizzazione di una rotonda da 35 metri di diametro ed il rifacimento degli impianti di illuminazione. La ditta incaricata dei lavori è la Sitec srl di Lesignano de’ Bagni (Parma).