Romanzo-inchiesta sull’arte rubata dai nazisti della cesenate Caterina Boschetti

85

CESENA – ESCE IL DIPINTO DEL REICH DELLA GIORNALISTA CESENATE CATERINA BOSCHETTI, Il romanzo-inchiesta sul più clamoroso furto d’arte della Seconda Guerra Mondiale, con interviste e documenti inediti sulla Shoah.

L’Olocausto e i furti di opere d’arte da parte dei nazisti: un legame sottile e spietato emerge oggi da una nuova e sconvolgente inchiesta pubblicata dalla giornalista cesenate Caterina Boschetti, in occasione della Giornata della Memoria.

IL DIPINTO DEL REICH narra la vicenda del Ritratto di Giovane Uomo, opera di Raffaello (a 500 anni dalla morte) rubata nella Cracovia del 1945 dal gerarca nazista Hans Frank e mai più ritrovata. Il quadro, oggi ritenuto il più prezioso oggetto saccheggiato durante la Guerra, è il simbolo della strategia nazista: privare milioni di uomini e donne della cultura, chiudendo scuole, università, teatri, e depredando musei, chiese e collezioni private.

Avvalendosi di interviste a studiosi, docenti universitari e direttori museali, Caterina Boschetti, già autrice delle inchieste Il Libro nero delle Sette in Italia e Il libro nero dei bambini scomparsi (entrambi Newton Compton), ha ripercorso la vicenda del Raffaello, che fu trafugato insieme alla Dama con l’Ermellino di Leonardo da Vinci e a Paesaggio con buon Samaritano di Rembrandt.
Ma se gli Alleati ritrovarono i due, del Raffaello si sono perse le tracce.

L’inchiesta che si snoda tra Polonia, Milano, Bergamo e Firenze, ripercorre con documenti inediti anche le sorti di altre opere d’arte rubate e racconta la Seconda Guerra Mondiale, analizzando le tappe di quella che fu la Soluzione Finale, dando voce a vittime e carnefici. Il volume si avvale inoltre di interviste esclusive a chi salvò gli ebrei, nascondendoli e proteggendoli, ottenendo da Israele l’onorificenza di Giusto tra le Nazioni.

Un cammeo unico è anche l’intervista inedita a Giorgio Galli, docente all’università di Milano, storico e massimo esperto di nazismo esoterico, scomparso lo scorso dicembre.

Il Dipinto del Reich, edito da SEA Agenzia Letteraria e Casa Editrice, sarà in vendita in tutti i book store on line e ordinabile in più di 4500 librerie. Il Dipinto del Reich – pagine 330, euro 16,90.