Roller Hockey Scandiano: presentazione staff tecnico rossoblù

4

SCANDIANO (RE) – Da lunedì, il Roller Hockey Scandiano si è ritrovato con un gruppo allargato alla Serie B, per iniziare la preparazione ma il raduno ufficiale sarà lunedì 30 agosto quando tutta la rosa sarà a disposizione di Federico Zambelli, preparatore fisico della Società

A presentare il nuovo staff tecnico sono Gianluca Busani, direttore sportivo e Giuliano Barbieri, membro del consiglio direttivo che avranno il ruolo di gestire tutte le forze in campo in questa stagione.

“Il progetto ha come obiettivo quello di fare scuola nello Sport – dichiara Giuliano Barbieri – diffondendo e divulgando l’insegnamento della nostra disciplina , attraverso un percorso riguardante la formazione dei giovani .

La Roller Hockey Scandiano si presenta ai nastri di partenza con ben 7 squadre iscritte, di cui 5 giovanili, Under 11, 13, 15,17,19 e le due senior , serie B e serie A2. Il sodalizio rossoblù si avvale di un Staff tecnico , che interagirà, per garantire la crescita di tutti i tesserati , dove i gruppi di lavoro, dove non saranno gestiti solamente per età, ma anche per le caratteristiche degli atleti , offrendo a tutti la possibilità’ di imparare creando un evoluzione verticale e non solo orizzontale. Un gruppo di specialisti, che in base alle loro competenze e caratteristiche si occuperanno dei vari gruppi di lavoro”.

A questo nuovo modo di lavoro sui giovani sono state affiancate due figure importanti nel panorama hockeystico nazionale, spiega il Direttore Sportivo Gianluca Busani.

“Daniele Uva sarà il Tecnico allenatore della prima squadra, ma non solo. Il gruppo che seguirà va dall’Under 17 alla Serie A2, e gestirà tutte le forze agonistiche per le due squadre Senior, tra cui la seconda squadra di Serie B che sarà completamente formata dai nostri atleti più giovani. È un ritorno a Scandiano dopo l’esperienza di tre anni fa con l’Under 17 e Under 19. L’Under 13 e Under 15 sarà seguita da Adriano Vaccari, tecnico modenese. A queste due figure tecniche abbiamo affiancato un professionista di primo livello, Alessandro Cupisti, ex portiere Campione del Mondo ed ex preparatore dei portieri della nazionale. Vorremo creare una scuola di portieri a Scandiano che mai è esistita, e inizieremo da uno dei migliori portieri della storia hockeystica italiana”.

Saranno seguite direttamente da Catia Ferretti, i giovanissimi, partendo dalle Scuole materne , al Centro di avviamento e all’´under 11.

Altre presenze importanti per garantire una corretta crescita del nostro vivaio , sono le figure dei preparatori fisici, sia per l’attività’ agonistica che per l’attività’ motoria dedicata ai giovanissimi.