Roberta Giallo – “Io canto l’estate”

27

BOLOGNA – È uscito nei principali store digitali “Io canto l’estate”, il nuovo singolo della nota cantautrice Roberta Giallo, un brano che racconta di acque, di cemento, di Ulisse che non torna a casa, di fango, di rose. È una preghiera laica per chi ha perso qualcosa di importante, è l’umile impresa eroica di chi, in un mondo di guerra, distruzione e barbarie, continua a cercare poesia, luce e bellezza, e si impegna a costruire e ri-costruire sempre, ostinatamente. La canzone è vincitrice del Premio Musicale dedicato al Poeta Dino Campana (Agosto 2022).

Roberta: Ho scritto questa canzone tempo fa, l’ho lasciata decantare e adesso è più attuale di prima: racconta di Acque, di Fango, di Cemento, di “Ulisse che non torna a casa”, di Rose. È una preghiera laica: la dedico a chi ha perso qualcosa di importante, ma nonostante tutto intercetta “la Luce” nella fanghiglia del vivere quotidiano. Cosa possiamo fare di fronte alle perdite, a un lutto inspiegabile? di fronte alle guerre, al danno di una catastrofe naturale, come l’alluvione nelle Marche? Come consolarci dall’inconsolabile? “Io canto l’Estate, quel po’ di luce che intercetto nella vita e a cui do il nome di “poesia”, per salvare me e magari qualcun altro, perché credo che l’arte onesta, umile e sincera, abbia sempre un potere salvifico. Non solo, qui a Bologna sto cercando di mettere in piedi un evento con altri artisti per raccogliere fondi per le Marche, la terra dove sono nata: ora c’è bisogno di poesia e di concretezza.

Hanno suonato: Voce, cori e Pianoforte Roberta Giallo; Chitarre: Pietro Posani; Basso: Enrico Dolcetto; Batteria: Marco Paganelli.

Link: https://bfan.link/io-canto-l-estate

Biografia
Artista poliedrica, Roberta Giallo è cantautrice, scrittrice, attrice, visual artist, performer teatrale, nata a Senigallia e di adozione Bolognese.
Debutta aprendo il concerto di Sting a Napoli nel 2006, poi conosce Lucio Dalla, che diventa suo amico e mentore. Vince numerosi Premi: Premio Bindi, Premio Dei Premi MEI, Premio Inedito, Premio Un certain Regard Musicultura, Targa Kora Premio Lauzi, Premio Musicale Dino Campana etc. Si esibisce in prestigiosi teatri e contesti, in Italia e all’estero: dal Museo MAXXI di Roma, al Theâtre Des Variétés del Principato di Monaco. Degne di nota le collaborazioni con Lucio Dalla, Federico Rampini, Ernesto Assante, Samuele Bersani, Mauro Malavasi, Francesco Migliacci, Corrado Rustici, Valentino Corvino e le Orchestre: Teatro Massimo di Palermo, FOI Bruno Bartoletti, OFI Filarmonica Italiana, Sinfonica Abruzzese, O. Metropolitana di Bari. Nel 2014 debutta Sold Out a Hong Kong, allo Youth Square Y-Theatre con lo spettacolo “Trip Of A dreaming Soul”, sua sceneggiatura, regia e performance; ci torna nel 2018 per rappresentare l’Italia al Festival della musica Europea “Make Music HK”. Poi parte per il tour mondiale “Astronave Gialla World Tour”, toccando Mosca, Kiev, Istanbul, Los Angeles, Ho Chi Min, Singapore, Monte Carlo, Porto, Oslo. Nel 2019 debutta sul grande schermo, nel film “Il Conte Magico”, per cui riceve la menzione speciale come miglior attrice protagonista al Symbolic Art Film Festival di San Pietroburgo. Nel 2021 pubblica l’album “Canzoni da Museo”, in cui musica le liriche dei poeti Roberto Roversi, Giovanni Gastel e Davide Rondoni.
Pubblicazioni degne di nota: “L’Oscurità di Guillaume” (miglior LP del 2017 per All Music Italia); “Vicina Vicina” (LP 2020); “Web Love Story”, romanzo (2021 Ed, Pendragon); “Canzoni Da Museo” (LP 2021).

SITO

www.robertagiallo.com

FACEBOOK

https://m.facebook.com/robertagiallo.rainbow/

YOUTUBE

https://youtube.com/c/RobertaGiallo