Riqualificazione energetica degli edifici pubblicI

79

Martedì 27 febbraio incontro a Bologna rivolto ad amministratori e funzionari di Comuni e Unioni della città metropolitana

Provincia di BolognaBOLOGNA – La riqualificazione energetica degli edifici pubblici è il tema dell’incontro che si terrà martedì 27 febbraio (ore 14.30 – 17.30, Sala Consiglio palazzo Malvezzi, via Zamboni 13 Bologna) proposto dalla Città metropolitana insieme ad Anci, rivolto ad amministratori e funzionari di Comuni e Unioni della città metropolitana.

L’obiettivo è fare il punto, in occasione del II bando POR-FESR per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici, che scade il 31 marzo 2018, sui diversi sistemi incentivanti messi a disposizione di Comuni e Unioni.

Nell’incontro verrà illustrato il bando e l’utilizzo in modo combinato di altri strumenti in grado di ridurre l’impegno finanziario dei Comuni. In particolare: Conto Termico 2.0 (GSE), Prestito Fondi Europei (CDP), Contratti a rendimento energetico garantito (Dlgs 102/2014), Servizio energia plus (Dlgs 115/2008), Fondo Europeo Efficienza Energetica (UE – BEI – CDP).

L’incontro sarà l’occasione inoltre per fare il punto sui progetti di riqualificazione energetica degli edifici già ammessi a contributo con il bando 2016-2017 (prima e seconda finestra).

Interverranno Fausto Tinti vicesindaco Città metropolitana di Bologna, Gabriele Cosentini Servizio energia Regione Emilia-Romagna, Alessandro Rossi responsabile politiche energetiche ANCI Emilia-Romagna, Piergabriele Andreoli direttore Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile. Vi saranno anche testimonianze di alcuni casi concreti: Silvia Pulvirenti SIPRO Ferrara (Progetto EEEF) e Marco Mastacchi Unione Appennino Bolognese (L’ufficio Energia dell’Unione).

La scheda di iscrizione