Rimborso record: la Polizia Locale restituisce una cospicua somma versata per errore alle casse comunali

16

Una ditta di Rovigo aveva pagato un bollettino circa 220 volte in più del dovuto

polizia- municipaleFERRARA – La vicenda inizia con un bollettino pagato a inizio aprile 2021, a seguito di un verbale di mancata comunicazione dati del conducente, con una cifra di circa 220 volte in più del dovuto. Storicamente una cifra così abnorme per un’unica violazione non risulta essere mai stata registrata all’interno del Comando della Polizia locale Terre Estensi.

Ricevuto il pagamento, l’Ufficio sanzioni si è accorto che a fronte di una multa corrispondente ad un importo di 206,10 euro era arrivato per errore, da parte di una ditta di Rovigo, un versamento di 45.030,00 euro.

A questo punto il Comando, oltre a rassicurare chi aveva effettuato il versamento, in accordo con l’Ufficio della Ragioneria comunale si è adoperato prontamente al rimborso della considerevole somma di 44.823,90 euro, accelerando l’iter burocratico affinché la ditta potesse tornare al più presto nella disponibilità dell’importo erroneamente versato.