Riccione Terme riapre lunedì 25 maggio

Riparte l’attività nello stabilimento termale riccionese con specifici protocolli studiati per la sicurezza degli ospiti e i preziosi benefici delle sorgenti di acqua sulfurea per le cure, il benessere e la bellezza

RICCIONE (RN) – Lunedì 25 maggio Riccione Terme riapre pronta ad accogliere i propri ospiti nell’unico stabilimento termale con sorgenti di acqua sulfurea della riviera romagnola. Saranno da subito disponibili le Cure Termali e le piscine (per i trattamenti terapeutici), la fisioterapia e la riabilitazione di Fisia e il benessere e la bellezza dell’Oasi Medical Spa.

Le acque termali sulfuree salso bromo iodiche e magnesiache, uniche sulla costa romagnola, sono alla base di tutte le cure e dei trattamenti e mai come in questo periodo si sente la necessità di rigenerare il proprio corpo e lo spirito dopo l’inevitabile stress generato dal lockdown.

Riccione Terme insieme a tutte le Terme dell’Emilia Romagna, coordinata dalla Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale FoRST ha redatto un protocollo per il contenimento della diffusione del contagio da Covid-19.

“La tutela della salute dei nostri ospiti e dei nostri collaboratori è da sempre il nostro principale obiettivo e anche in questa occasione ci ha guidato nella messa a punto di misure protettive accurate.dichiara Roberta Piccioni, Presidente di Riccione Terme SpAIn questi mesi abbiamo lavorato intensamente e con entusiasmo per essere pronti alla riapertura in sicurezza e per meritarci e consolidare la fiducia dei nostri ospiti e pazienti”.

“Nel nuovo protocollo di ammissione alle cure termali sono state implementate tutte le procedure di prenotazione e di acquisizione della documentazione on-line e il preventivo servizio di triage telefonico, al fine di ridurre al minimo i tempi di attesa in accettazione. E’ stato istituito un unico ingresso al Centro Termale con un’area filtro, dove viene rilevata con termoscanner la temperatura. All’interno dello Stabilimento è stato creato un percorso segnaletico che guida ai vari reparti di cura. Tutte le aree sono state predisposte per garantire la distanza interpersonale e dotate di corner per l’igienizzazione delle mani. Abbiamo a cuore i nostri ospiti e il nostro staff. Siamo a disposizione telefonicamente e via email per le prenotazioni e per informare ancor più dettagliatamente sulle nuove procedure.”

Questi i reparti di Riccione Terme attivi da lunedì 25 maggio: Cure inalatorie e per la sordità rinogena, Cure fangobalneoterapiche, Cure balneoterapiche, dermatologiche e vascolari e Piscine Termali per utilizzo terapeutico.

Presso Fisia, il centro di riabilitazione e fisioterapia, saranno attivi: la Riabilitazione motoria in piscina con acqua termale calda e in palestra, la Riabilitazione respiratoria e le Terapie Fisiche.

Saranno inoltre disponibili le Visite mediche specialistiche del Poliambulatorio Oasi, i Trattamenti Estetici Viso e Corpo, la Tecno Estetica, il Beauty Service, i Massaggi Benessere e i Trattamenti Capello di Oasi Spa Centro Benessere & Medical Spa.

Il nostro obiettivo è quello di garantire la salute dei nostri ospiti e come sempre in un ambiente accogliente e piacevole, perché alle Terme la salute e il benessere psico-fisico sono elementi imprescindibili!

Info e appuntamenti:
Dal Lunedì al Venerdì dalle 08.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00
Sabato dalle 08.00 alle 12.30
www.riccioneterme.it – info@riccioneterme.it