Riccardo Muti incanta il Teatro Comunale di Ferrara

27

Un’ora di musica con l’orchestra Cherubini a luci accese

FERRARA – Riccardo Muti incanta Ferrara, in un teatro a luci accese. Il direttore d’orchestra, per la serata di gala al Teatro Comunale di Ferrara “Claudio Abbado”, ha eseguito G. Martucci con Notturno op. 70, M. E. Bossi con Serenatina da Intermezzi Goldoniani op. 127, F. Busoni con Berceuse élégiaque op. 42, concludendo con A. Dvorak, Sinfonia n. 9 in mi minore “Dal Nuovo Mondo”.

Riccardo Muti ha diretto l’Orchestra giovanile Luigi Cherubini, la compagine musicale da lui stesso creata. “È un privilegio ospitare Riccardo Muti, per la prima volta a Ferrara – sottolinea Mario Resca, presidente della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara – nel centenario dell’ultima esecuzione in città di Arturo Toscanini. Abbiamo immaginato questo evento come una festa per la città, simbolo della ripartenza per il Teatro Comunale e per Ferrara”.

Foto di Marco Caselli Nirmal