Regione: Scuola. Borse di studio per l’anno scolastico 2019-2020

52

Quasi 4 milioni di euro tra risorse regionali e ministeriali. Assegnate in Emilia-Romagna a 15.881 studenti delle scuole superiori e dell’Istruzione e formazione professionale con un Isee famigliare fino a 15.748 euro

logo regione emilia romagnaBOLOGNA – Per sostenere gli studenti in difficoltà nell’assolvere l’obbligo di istruzione e ridurre il rischio di abbandono scolastico, arrivano anche quest’anno in Emilia-Romagna le borse di studio scolastiche. A disposizione quasi 4 milioni di euro tra risorse regionali e ministeriali.

La Regione ha definito gli importi delle borse per l’anno scolastico 2019/2020, destinate a 15.881 studenti delle scuole superiori del sistema nazionale di istruzione (statali, private paritarie e paritarie degli Enti Locali, non statali autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale) e del sistema di Istruzione e Formazione professionale, risultati idonei perché con un valore Isee fino a 15.748 euro.

“La Regione Emilia-Romagna continua ad investire per un sistema educativo e formativo di qualità, inclusivo e accessibile a tutti, garantendo un sostegno economico agli studenti che rischiano di interrompere il percorso di studio– spiega l’assessore regionale alla Scuola, Paola Salomoni-. Un aiuto concreto e un incentivo per non lasciare indietro nessuno e favorire la permanenza a scuola, almeno fino all’assolvimento dell’obbligo di istruzione”.

Per garantire parità di trattamento in tutto il territorio regionale e un sostegno economico a tutti gli studenti idonei, le risorse disponibili sono state suddivise ugualmente in rapporto al numero dei ragazzi aventi diritto. E per evitare sovrapposizioni con le misure finanziate dalla Regione, è stata prevista la distinzione tra borse di studio regionali e ministeriali.

Le borse di studio finanziate dalla Regione (1,8 milioni) sono destinate a studenti che frequentano il primo e secondo anno delle scuole superiori, e il secondo e terzo anno di Istruzione e Formazione Professionale presso un organismo di formazione professionale accreditato per l’obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP.

Sono 4.661 le borse di importo pari a 181 euro e 4.213 quelle con un importo di 227 euro, riservate a studenti che hanno conseguito una media dei voti uguale o superiore al sette e a studenti in situazione di handicap. La Regione sta provvedendo in questi giorni al trasferimento delle risorse alle Province/Città Metropolitana di Bologna, che erogheranno i benefici alle famiglie.

Le borse di studio finanziate dal Ministero dell’Istruzione (2,1 milioni) sono destinate a studenti iscritti all’ultimo triennio delle scuole superiori.

Sono 7.007 i beneficiari della borsa che ha un importo di 299,50 euro. L’elenco dei beneficiari sarà tempestivamente inviato dalla Regione al Ministero dell’Istruzione, che stabilirà la data a partire dalla quale si potranno riscuotere i benefici e le relative modalità di riscossione.

A questo link sono disponibili i contatti dei referenti provinciali per richiedere maggiori informazioni.