Regione: Premio Emilia-Romagna Cultura

30

Martedì 20 febbraio il presidente Bonaccini e l’assessore Felicori consegnano il riconoscimento alla cantante lirica Raina Kabaivanska e all’architetto Dante Bini

logo regione emilia romagnaBOLOGNA – Un riconoscimento da assegnare annualmente a una donna e a un uomo che si siano particolarmente distinti in ambito culturale, scelti tra le persone in vita che siano nate e/o residenti, vivano o lavorino in Emilia-Romagna, che abbiano dato lustro alla regione nel corso della loro vita.

È il Premio Emilia-Romagna Cultura, che nella prima edizione viene assegnato alla cantante lirica Raina Kabaivanska, di origine bulgara ma che da tempo vive a Modena, e all’architetto emiliano Dante Bini, che oggi vive in California.

Il premio sarà consegnato dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e dall’assessore alla Cultura e Paesaggio, Mauro Felicori, nel corso di una cerimonia pubblica che si terrà a Bologna martedì 20 febbraio, alle ore 15, presso la Sala Fanti della Regione Emilia-Romagna (viale A. Moro 50 – piano terra).