Reggio Emilia: neve, aggiornamento sulla viabilità provinciale

92

REGGIO EMILIA – Sulle strade dell’Appennino la Provincia sta continuando a lavorare per garantire la transitabilità della rete stradale.

Le intense nevicate di questi ultimi giorni hanno creato qualche disagio, ma al momento tutte le strade provinciali continuano ad essere percorribili grazie al lavoro di uomini e mezzi (66 lame, 34 salatori e 2 frese) del Reparto Sud del Servizio Infrastrutture, in azione anche nella notte.

Al momento le frese sono operative in particolare al Passo di Pradarena (quasi 1.600 metri di altitudine) per allargare il passaggio attualmente possibile a una sola corsia a causa dei consistenti accumuli di neve.

Squadre al lavoro anche a Civago di Villa Minozzo, tra la fine della Sp 9 e l’inizio della Sp 99, per piccole slavine sulla sede stradale, mentre è già stato rimosso uno smottamento che questa mattina ha interessato la Sp 27 a Sasso Gattone di Baiso.  

Altri interventi sono stati eseguiti  sulla Sp 18 a Ligonchio di Ventasso e sulla Sp 7 in località Minghetta di Viano, mentre sulla Sp 8 a Toano si è lavorato per potare alcuni rami che – a causa della neve particolarmente bagnata e, dunque, pesante – rischiavano di spezzarsi.  

Per info in tempo reale sulla viabilità e in caso di eventuali emergenze consultare il profilo Twitter della Provincia di Reggio Emilia @ProvinciadiRE.