Referendum, gli spazi per la campagna elettorale

18

Assegnati a partiti e comitati per il no. Sono 25 le postazioni nel territorio comunale in vista della consultazione di domenica 20 e lunedì 21 settembre

MODENA – In vista del referendum sulla modifica della Costituzione che riduce il numero dei parlamentari, sono stati assegnati gli spazi per la propaganda elettorale relativa ai partiti o gruppi politici rappresentati in Parlamento e ai promotori della consultazione referendaria. Le postazioni sono 25 in tutto il territorio comunale di Modena, dal centro alle frazioni, e in ciascuna sono disponibili sei spazi di due metri quadri (2 metri di altezza per 1 di base).

Le assegnazioni, stabilite sulla base dell’ordine cronologico delle richieste presentate entro la scadenza del 17 agosto, sono state ufficializzate oggi, giovedì 20 agosto, con una delibera della giunta comunale. I primi due spazi, da sinistra, sono riservati rispettivamente a Movimento 5 Stelle e Partito democratico, mentre il terzo e il quarto vanno a due comitati promotori del referendum, contrari quindi al taglio dei parlamentari: quello del senatore Tommaso Nannicini e quello del senatore Nazario Pagano. Gli altri due spazi sono a disposizione del Comune per l’affissione dei manifesti elettorali previsti dalla normativa.

Il referendum si svolge domenica 20 (dalle 7 alle 23) e lunedì 21 settembre (dalle 7 alle 15) ed è relativo alle “Modifiche agli articoli 56, 57, 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”. Trattandosi di un referendum confermativo, non è previsto il quorum, il risultato cioè sarà valido anche se non verrà superata la soglia del 50 per cento dei partecipati al voto.

Per informazioni online sul referendum è disponibile una sezione del portale web comunale (www.comune.modena.it/elezioni).

Le 25 postazioni per la propaganda elettorale sono distribuite in tutta la città: tre nel Quartiere 1 Centro storico in piazza Cittadella, viale delle Rimembranze e via Paolucci fronte via Santi; cinque nel Quartiere 2 Crocetta, San Lazzaro, Modena Est ad Albareto in strada Albareto, ai Mulini Nuovi in via Francia incrocio con via Danimarca, a Modena Est in Via Emilia Est sul lato sud del sottoviale in direzione Bologna, in via Divisione Acqui incrocio con viale dello Sport di fronte al Centro Commerciale “I Portali”, in viale Gramsci; sei nel Quartiere 3 Buon Pastore, Sant’Agnese in via Sassi Parco Amendola Nord, via Morane, via Morane Centro commerciale Esselunga, via Campi, a San Damaso in via Vignolese, a Portile in via San Martino di Mugnano; 11 nel Quartiere 4 San Faustino, Madonnina, Quattro Ville in via Amundsen, viale Corassori incrocio via Cattaneo, a Baggiovara in via del Monastero, a Cittanova in via Orazio Flacco, a Ganaceto in via Cambi, a Lesignana in strada S. Onofrio, a Cognento in via Dei Traeri, a Marzaglia Nuova in strada Marzaglia, a Saliceta San Giuliano in via Giardini incrocio stradello San Marone, a Villanova in via Cremaschi incrocio Tartaglione, ai Tre Olmi in strada Barchetta piazzale Polisportiva.