Ravenna Jazz: il 13 novembre concerto di BartolomeyBittmann

11
BartolomeyBittmann (di Andrea Peller)

RAVENNA – Per il festival Ravenna Jazz le serate al Bronson di Madonna dell’Albero (RA) sono un invito alla ricerca dell’insolito. E di certo innovativo è il duo BartolomeyBittmann, composto dagli ‘agitatori’ di stili Matthias Bartolomey (al violoncello) e Klemens Bittmann (a violino e mandola), che si esibiranno in concerto sabato 13 novembre alle ore 22. Biglietti: prezzo unico euro 15.

Ravenna Jazz è organizzato da Jazz Network con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, con il sostegno del Ministero della Cultura e il patrocinio di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.

Giunti al terzo album (Dynamo), gli austriaci Matthias Bartolomey e Klemens Bittmann continuano a brillare per audacia. Con i loro strumenti che “più classici non si può”, violino e violoncello (e occasionalmente la mandola), scompigliano il vocabolario, la grammatica, la retorica degli archi. BartolomeyBittmann, come è bene chiamarli, spingono all’estremo l’espressività sonora, facendo di ogni brano una narrazione ondivaga tra emozioni sempre mutevoli, senza temere di toccare gli estremi, dalla suspense al furore selvaggio dei loro groove più spinti. La formazione classica non ha lasciato tracce di schematismi, anzi: BartolomeyBittmann hanno trovato il modo di innestare una sull’altra l’eleganza della musica da camera, l’energia del rock, l’inventiva e la gioia del jazz, la profondità emotiva dei cantautori. Se a tutto ciò aggiungiamo anche una pennellata di musica folk, capiamo perché alcuni parlano di “stregoneria” davanti a simile musica: trovare un senso di unitarietà, un percorso lirico mai frammentario, una timbrica sempre suadente avendo per le mani tanti e tanto dissimili ingredienti è faccenda da veri maghi dell’archetto (e del pizzicato).

Klemens Bittmann ha sempre flirtato con il crossover: dopo il completamento della formazione classica, ha studiando violino jazz con Didier Lockwood e ha collaborato con Wolfgang Muthspiel.

Matthias Bartolomey vanta una significativa carriera in ambito classico: con i Wiener Philharmoniker, l’Orchestra dell’Opera di Stato di Vienna, la Chamber Orchestra of Europe, la Mahler Chamber Orchestra. Dal 2010 è il violoncellista principale del Concentus Musicus Wien, fondato da Nikolaus Harnoncourt.

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656
e-mail: info@jazznetwork.it,
website: www.ravennajazz.it – www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Prezzi
Bronson: prezzo unico € 15.

Indirizzi e Prevendite
Bronson:
Via Cella 50, Madonna dell’Albero (RA). Biglietteria serale dalle ore 20, tel. 333 2097141.
Informazioni e prenotazioni telefoniche: tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it.
Prevendita on-line: www.crossroads-it.org.

Ufficio Stampa
Daniele Cecchini

Direzione Artistica
Sandra Costantini

Ravenna Jazz

48a Edizione

Ravenna, 29 luglio – 19 novembre 2021

Concerto di sabato 13 novembre

Madonna dell’Albero (RA), Bronson, ore 22.00

“Ravenna 48° Jazz Club”

BartolomeyBittmann

“Dynamo”

Matthias Bartolomey – violoncello; Klemens Bittmann – violino, mandola