Question Time, chiarimenti sulla situazione al Pilastro

8
BOLOGNA – L’assessore Alberto Aitini ha risposto questa mattina, in sede di Question Time, alla domanda d’attualità della consigliera Paola Francesca Scarano (Lega Bologna per Salvini premier) sulla situazione al Pilastro.

La domanda della consigliera Scarano
“Sono a chiedere al Signor Sindaco ed alla Giunta di esprimere un parere politico amministrativo in senso generale e più in particolare vorrei conoscere se l’Assessore Aitini di concerto con il Comandante della Polizia Locale – oltre al posizionamento delle telecamere – abbia intenzione di potenziare anche l’azione di intervento della polizia locale all’interno del quartiere San Donato e più specificatamente all’interno della zona Pilastro”.

La risposta dell’assessore Aitini
“Grazie consigliera,
c’è questa volontà di aumentare il presidio del territorio nelle zone più critiche. La Polizia Locale, per di più, ha incrementato recentemente, grazie alla volontà di questa Amministrazione, l’organico con l’aggiunta di 70 nuovi agenti e un potenziamento che proseguirà, è già previsto dal piano assunzioni, nei prossimi anni. Il potenziamento dell’organico della Polizia Locale aiuterà proprio a lavorare in direzione del presidio del territorio. Oltre a questo, condiviso con il tavolo per l’ordine e la sicurezza pubblica di questa settimana proprio sul tema del Pilastro, si è deciso anche di potenziare il controllo con strumenti di videosorveglianza, per far si che non ci sia solo un lavoro di prevenzione ma che, con l’ausilio delle telecamere, queste possano svolgere un ruolo di deterrenza o nel caso possano essere molto utili per le eventuali indagini. Voglio ancora esprimere il dovuto ringraziamento per il lavoro delle forze dell’ordine, anche perché, sul caso del Pilastro, hanno dimostrato ancora una volta un grande lavoro che ha portato in tempi rapidissimi a dei risultati significativi”.