Question Time, chiarimenti su coronavirus e mobilità nei Tdays

47

BOLOGNA – L’assessore alle Politiche per la mobilità, Claudio Mazzanti, ha risposto in seduta di Question Time alla domanda d’attualità del consigliere Francesco Sassone (Fratelli d’Italia) sulla mobilità nei Tdays.

Domanda d’attualità del consigliere Sassone

“Alla luce di tutte le notizie apparse in questi giorni sugli organi d’informazione e di tutti i provvedimenti volti al contenimento della diffusione del coronavirus, così come riportato anche dagli organi d’informazione in allegato alla presente, chiede al Signor Sindaco in merito al Tdays istituito in città, se non ritenga più opportuno sospendere, fino alla fine dell’emergenza, tale iniziativa ed aprire la Ztl per favorire gli spostamenti veicolari, anche alla luce della riorganizzazione del Tpl resosi necessario a causa dell’emergenza coronavirus. Chiede quindi il pensiero del Sindaco in merito e come la Giunta intenda procedere, alla luce di questa situazione emergenziale.

Risposta dell’assessore Mazzanti

“Con riferimento alla domanda, visto l’invito generalizzato a ridurre gli spostamenti, si ritiene inopportuno consentire la libera circolazione nella ZTL (inclusi Tdays), misura peraltro difficilmente applicabile anche per problemi di adeguamento della segnaletica”.