Provincia, una nuova palestra al Motti di Reggio

6

Fondi Pnrr anche per Novellara e Rubiera

REGGIO EMILIA – Altri 5,3 milioni di fondi Pnnr arrivano in provincia di Reggio Emilia per migliorare l’impiantistica sportiva delle scuole. La graduatoria finale dell’investimento 1.3 (Piano per le infrastrutture per lo sport) della Missione 4 Next Generation EU ha infatti premiato la Provincia di Reggio Emilia e i Comuni di Novellara e Rubiera, che si sono visti accogliere le richieste di finanziamento per realizzare una nuova palestra, riqualificarne una già esistente e costruire una pista polivalente scoperta.

“Si tratta di un risultato importante che premia ancora una volta la capacità di programmazione degli enti locali reggiani e consentirà ad alunni e studenti, ma anche alle società del nostro territorio, di aver ulteriori e qualificati spazi a disposizione per le attività sportive”, commenta la vicepresidente della Provincia di Reggio Emilia, Ilenia Malavasi.

Proprio la Provincia è destinataria del principale finanziamento: 3 milioni e 312.000 euro che serviranno per costruire una nuova palestra nell’area di pertinenza dell’istituto Motti di via Gastinelli. “Sorgerà nell’area verde alle spalle dell’istituto, al quale sarà direttamente collegata, e sarà ovviamente a disposizione anche dello Zanelli e, al di fuori dell’orario scolastico, delle società sportive reggiane”, spiega la vicepresidente Malavasi, sottolineando come “la Provincia di Reggio Emilia sia stata l’unica, in regione, a vedersi finanziare un intervento di nuova costruzione”. La nuova palestra del Motti avrà una superficie coperta di circa 1.500 metri quadrati, ospiterà un campo regolamentare da pallacanestro secondo le direttive Coni-Fip e sarà dotata anche di un accesso indipendente proprio per il suo utilizzo in orario extra-scolastico.

Due, su 17 in Emilia-Romagna, invece i Comuni reggiani ammessi a questa linea di fondi Pnrr. Al Comune di Novellara sono stati assegnati 1 milione e 945.000 euro per l’adeguamento sismico della palestra Malagoli (detta anche “gialla”), nonché per la riqualificazione degli spogliatoi e l’efficientamento energetico anche della “palestra blu” del polo scolastico di via Novy Jicin.

Con un finanziamento di 52.100 euro, infine, il Comune di Rubiera potrà realizzare nel cortile delle scuole elementari De Amicis, in piazza XXIV Maggio, una pista polivalente scoperta per svolgere attività, anche sportiva.