Provincia di Modena: Unione Distretto Ceramico, contributi per l’affitto

8

Giovedì 15 settembre si apre il bando per chiedere i fondi

provincia_di_modena-stemmaMODENA – Da giovedì 15 settembre sarà possibile partecipare al Bando contributi per l’affitto 2022 a sostegno delle famiglie in difficoltà nel pagamento dei canoni di affitto, rivolto ai titolari di regolare contratto di locazione ad uso abitativo e residenti in uno dei Comuni dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico.

Al bando, che scadrà il 21 ottobre 2022, saranno ammesse due categorie di beneficiari, i nuclei familiari con isee fino a 17.154 euro e i nuclei familiari con isee fino a 35.000 euro che abbiano subito un calo del reddito superiore al 25 per cento rispetto al reddito dichiarato nel 2021. L’importo massimo concedibile è pari a tre mensilità del canone per un importo comunque non superiore a millecinquecento euro.

L’assegnazione del contributo avverrà scorrendo le graduatorie e fino ad esaurimento dei fondi disponibili e tutti i requisiti per presentare la domanda sono descritti nell’avviso pubblico che sarà pubblicato sul sito dell’Unione www.distrettoceramico.mo.it.

Per ulteriori informazioni è comunque possibile rivolgersi allo sportello sociale del proprio Comune di residenza, telefonare al 0536/880642, o inviare una mail a politiche.abitative@distrettoceramico.mo.it.

Il processo di raccolta dati sarà semplificato e non sarà necessario allegare alcun documento. Sarà anche possibile richiedere l’assistenza per la compilazione a soggetti privati accreditati dalla Regione come ad esempio caf e sindacati di settore, rintracciabili sul sito istituzionale della Regione Emilia-Romagna al link https://territorio.regione.emilia-romagna.it/politiche-abitative/sost/contributi- per-l2019affitto-2022.

Le domande di contributo devono essere presentate direttamente dai cittadini sulla piattaforma web regionale online all’indirizzo  https://servizifederati.regione.emilia-romagna.it/BandoAffitti