Provincia di Modena: scomparsa di don Suffritti, il ricordo di Tomei

41

Il presidente della Provincia: “Ha toccato il cuore di generazioni di modenesi”

luttoMODENA – «La sua semplicità, fede, passione hanno toccato il cuore di intere generazioni di modenesi, lasciando la nostra comunità più solidale, più unita. E’ stato un esempio per tutti noi di operosità nel silenzio e nell’umiltà. Lo ricordo con affetto e ci mancherà».

E’ il ricordo di presidente della Provincia di Modena Gian Domenico Tomei che esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di don Giancarlo Suffritti.

«Un uomo illuminato – aggiunge Tomei – che sapeva stimolare le anime e le coscienze di noi ragazzi che ci affacciavamo al mondo, quando era il mio professore di religione al Corni in quarta e in quinta dal 1974 al 1976».

Quella della cooperativa L’Angolo fu «un’esperienza meravigliosa di accoglienza dei tossicodipendenti – conclude Tomei – fino al reinserimento sociale con progetti lavorativi, per arrivare all’ospitalità degli stranieri richiedenti asilo in periodi non certo semplici».