Provincia di Modena: Pavullo, frana lungo la sp 4 Fondovalle Panaro

41

Nella notte senso unico, proseguono i lavori

MODENA – A Pavullo proseguono, lunedì 30 marzo, i lavori della Provincia sulla frana che, nella mattina di domenica 29 marzo, ha invaso la carreggiata della strada provinciale 4 Fondovalle Panaro in un tratto vicino alle località ponte Samone.

Nel tardo pomeriggio di oggi la strada è stata sgomberata dal fango e dai detriti scesi dal versante instabile, ma durante tutta la notte si continuerà a circolare a senso alternato, regolato da impianto semaforico perchè la frana continua a muoversi anche se molto lentamente.

I lavori proseguiranno lunedì per rimuovere tutta la terra, riducendo gli eventuali accumuli a monte del versante, in vista dei rilievi da parte dei geologi della Provincia per programmare un intervento di ripristino definitivo.

L’intervento urgente, eseguito dalla ditta Uguccioni di Montese, assitita dagli operatori della Provincia, ha consentito di rimuovere circa due mila metri cubi di terra per un fronte di circa 25 metri.

Lungo questo tratto di strada si sono verificati, anche di recente, diversi fenomeni simili come quello in gennaio nelle località i Grottoni vicino a Casona di Marano.

Il terreno argilloso con il maltempo diventa instabile provocando queste “colate” di fango e terra; a volte per risolvere la situazione è sufficiente rimuovere il materiale instabile e risagomare il versante, in altre occasioni, invece, è stato necessario realizzare tratti di muro di sostegno o realizzare barriere di protezione.