Provincia di Modena: Montecreto, il premio Castagna d’oro ad Andrea Piacentini

Successo della Festa della castagna

MONTECRETO (MO) – A Montecreto, in occasione della Festa della castagna che si è svolta con grande successo di pubblico nel fine settimana scorso, si è svolta la cerimonia di consegna della premio della Castagna d’oro al velocista della Rcm Casinalbo Andrea Piacentini, campione europeo nei 200 metri piani, titolo conquistato, nel luglio scorso ai campionati Iaads di Tampere in Finlandia, riservati agli atleti con sindrome di Down; 22 anni, Piacentini, all’esordio in maglia azzurra si è aggiudicato anche la medaglia di bronzo nei 100 metri.

Il premio, assegnato a sportivi e personaggi della cultura che si sono particolarmente distinti, è stato consegnato nello stand degli Alpini al Parco dei castagni dal sindaco di Montecreto Leandro Bonucchi.

La cerimonia ha concluso la Festa della castagna, evento che dal 1985 celebra il frutto simbolo dell’economia e dell’enogastronomia montana.

Tanti turisti hanno preso d’assalto gli stand gastronomici in piazza Alpini e al Parco dei castagni per assaggiare i gustosi menù a base di castagna, dai primi ai dolci, fino ai ciacci, frittelle di castagne, borlenghi e caldarroste.

Molto apprezzate anche le dimostrazioni di antichi mestieri e degli sciatori storici, l’incontro sulla nascita del parmigiano reggiano e il corso teorico pratico dedicato al castagno “albero del pane”.

Al Parco dei castagni erano aperti a scopo didattico il metato e il mulino, dove ancora oggi i soci dell’associazione La Ruzzola di Montecreto portano a essiccare e macinare le proprie castagne.

Il Parco rappresenta un luogo magico di Montecreto, un vero monumento naturale, parte integrante delle radici storiche del paese, con i suoi castagni ultracentenari.