Provincia di Modena: Maranello lavori Anas sulla Nuova Estense a Torre Maina

36

Tomei: «La strada non chiuderà, ottimo risultato»

MODENA – «Sono molto soddisfatto che Anas abbia rivisto la propria organizzazione di cantiere per i lavori di messa in sicurezza della Nuova Estense a Torre Maina, previsti per l’inizio di gennaio 2023, a testimonianza del fatto che l’interlocuzione avuta in queste settimane con loro attraverso il coinvolgimento della Prefettura, sia stata efficace nel cercare una soluzione che consenta di realizzare l’intervento assicurando un collegamento viario efficiente con la montagna, durante questi mesi invernali».

Con queste parole il presidente della Provincia di Modena Gian Domenico Tomei commenta la decisione di Anas di eseguire i lavori di messa in sicurezza di un tratto della Nuova Estense a Maranello, in località Torre Maina adiacente al torrente Tiepido, senza limitazioni al transito veicolare.

L’intervento, che partirà il prossimo 9 gennaio 2023 e che prevede la realizzazione di opere di contenimento sul lato di valle della carreggiata, comporterà il solo restringimento delle corsie nel tratto interessato dai lavori, senza l’istituzione di sensi unici alternati o chiusure complete delle corsie, come inizialmente previsto.

Per Tomei «questo risultato, così come accaduto nei mesi scorsi riguardo i lavori al ponte di Sant’Ambrogio lungo la Via Emilia, dimostra come,  attraverso il confronto istituzionale, sia possibile trovare soluzioni efficaci, in grado di limitare al minimo i disagi ai cittadini, a beneficio dell’intera comunità locale».