Provincia di Modena: la scomparsa di Andrea Casagrande

60

Il cordoglio del presidente della Provincia Braglia

MODENA – «Siamo profondamente addolorati dalla scomparsa dell’amico Andrea Casagrande, persona di grande spessore umano, che speso la propria vita per la comunità, attraverso l’impegno politico, sindacale e sociale. A nome della comunità modenese esprimo cordoglio e vicinanza ai suoi cari, in questo momento di dolore e perdita».

Con queste parole il presidente della Provincia di Modena Fabio Braglia ricorda Andrea Casagrande, scomparso oggi, martedì 7 novembre.

Casagrande era nato a Castelfranco Emilia nel 1953 ed era presidente dell’Azienda Casa Emilia Romagna di Modena (Acer).

Ha ricoperto l’incarico di assessore provinciale dal 1995 al 2004 occupandosi di trasporti, viabilità patrimonio ed edilizia e dal 1978 ha svolto anche diversi ruoli nella Cisl, oltre ad essere stato segretario del Partito Democratico di Castelfranco Emilia e consigliere comunale nel 2004 e nel 2009 (sempre a Castelfranco).

Andrea Casagrande è stato anche operatore e responsabile provinciale del Sicet (il Sindacato Inquilini Casa e Territorio) e per diversi anni ha fatto parte del Consiglio d’Amministrazione dello Iacp.