Provincia di Modena: completata la procedura per la vendita della ex caserma Fanti

Il rogito siglato giovedì 26 marzo. Alla provincia 3,5 milioni di euro per scuole e strade

MODENA – L’ex caserma Fanti di via Saragozza a Modena è stata ceduta dalla Provincia alla Nobel srl, società di scopo della Oxen di Carpi che nei mesi scorsi aveva presentato un’offerta di acquisto per un importo di tre milioni e 500 mila euro.

Il passaggio di proprietà con relativo rogito è stato perfezionato giovedì 26 marzo alle presenza dei rappresentanti dell’ente e della società acquirente. L’aggiudicazione era avvenuta nei mesi scorsi dopo sei aste pubbliche di vendita andate deserte in questi ultimi anni, compresa l’ultima gara ufficiosa, seguita all’offerta, per verificare eventuali altri potenziali acquirenti.

Con il rogito, quindi, si conclude il passaggio di proprietà di un complesso storico tutelato che nei programmi degli acquirenti sarà interessato da un restauro conservativo per ricavarne residenze di pregio.

Come commenta Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena, la Provincia «avrà a disposizione risorse importanti da investire nella viabilità e nelle scuole. Le vendita e il recupero dell’edificio storico, inoltre, potrà contribuire alla riqualificazione e rigenerazione urbana dell’area via Saragozza, interessata da altri progetti di intervento come il liceo Sigonio».

L’ex caserma nei piani della Provincia doveva riunire tutti gli uffici periferici in un’unica sede nel cuore del centro storico di Modena, ma il ridimensionamento dell’ente in questi ultimi anni ha fatto tramontare il progetto.

Nella stessa area, la Provincia ha completato nei mesi scorsi le procedure di vendita della ex palazzina della Polizia, attigua alla caserma Fanti, situata in viale Rimembranze a Modena, con una porzione del comune di Modena; l’edificio è stato ceduto a una società immobiliare di Modena per una somma pari a un milione e 252 mila euro (di cui il nove per cento al Comune di Modena).