Provincia di Forlì-Cesena: trasporto scolastico programma di sostegno ai Comuni

5
Stemma Provincia Forlì-Cesena
Stemma Provincia Forlì-Cesena

FORLÌ-CESENA – Il Consiglio provinciale con l’approvazione del programma provinciale triennale per il diritto allo studio e all’apprendimento per tutta la vita (L.R. n. 26/2001) ha confermato fra le sue azioni principali il sostegno ai Comuni per l’erogazione di servizi di trasporto scolastico attraverso risorse regionali.

Negli ultimi tre anni scolastici, attraverso questo specifico canale di finanziamento, la Provincia ha corrisposto ai Comuni per il trasposto rivolto agli studenti del territorio 685mila euro.

La ripartizione delle risorse, che quest’anno è di circa complessivi 180.000 euro, viene distribuita secondo i criteri di priorità: trasporto riservato ad alunni disabili, Comuni del territorio provinciale che effettuano il servizio di trasporto scolastico con popolazione fino a 15.000 abitanti e numero complessivo degli alunni trasportati, dei costi sostenuti per il servizio e fasce altimetriche di appartenenza dei Comuni, avendo a riferimento le tre fasce ISTAT montagna, collina, pianura al fine di sostenere i territori montani e collinari.

Per l’anno scolastico 2022-2023 i fondi sono stati determinati nell’estate per consentire ai Comuni enti di programmare i servizi in maniera puntuale prima dell’avvio della scuola del 15 settembre.

“Sostenere il trasporto scolastico nella fascia della scuola dell’obbligo è molto importante, – dichiara Milena Garavini, Sindaco di Forlimpopoli e Consigliera provinciale delegata alla programmazione scolastica, formazione professionale e fondi europei – sia per garantire il diritto all’istruzione e formazione sia per sostenere le comunità più disagiate come i comuni di montagna prioritari nel finanziamento. La Provincia di Forlì-Cesena conferma ancora una volta la sua attenzione per il territorio, di fianco ai comuni per aiutarli nella erogazione dei servizi più importanti per la popolazione.”

Per la fascia montana hanno ricevuto un contributo i Comuni di Bagno di Romagna, Portico e San Benedetto, Premilcuore, Santa Sofia, Verghereto per circa 43.000 euro a fronte di 337 studenti che usufruisco del trasporto.

Per la fascia collinare sono stati erogati circa 96.000 euro complessivi ai Comuni di Borghi, Castrocaro Terme, Civitella di Romagna, Dovadola, Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Predappio, Rocca San Casciano, Roncofreddo, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio, a fronte di 1.155 studenti che utilizzano il trasporto scolastico.

In pianura il contributo complessivo stanziato è di 41.000 euro per i Comuni di Bertinoro, Forlimpopoli, Gambettola, Gatteo, Longiano, San Mauro Pascoli tenendo conto che 818 studenti usufruiscono del servizio.