Categorie: Attualità Emilia RomagnaBolognaNotizie in Provincia

Provincia di Bologna. Migliorati i livelli di PM10: da domani stop alle misure emergenziali

Restano valide le limitazioni previste dal Piano Aria regionale. Minerbio aderisce al PAIR in forma volontaria e limita la circolazione ai mezzi più inquinanti nel centro storico

BOLOGNA – Come risulta dal bollettino emesso in mattinata da ARPAE i livelli di PM10 nell’aria sono rientrati al di sotto del valore medio giornaliero di 50 µg/m3 consentito.

Le misure emergenziali scattate dopo i rilevamenti di lunedì scorso restano in vigore ancora oggi fino alle 18.30 mentre da domani riprendono le limitazioni previste dal Piano Aria regionale-PAIR, fino al 31 marzo 2018, dalle 8.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche, sempre nei Comuni dell’agglomerato di Bologna (Argelato, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Ozzano dell’Emilia, Pianoro, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa) oltre a Bologna e Imola.

A questi Comuni si è aggiunto in forma volontaria anche Minerbio che aderisce al PAIR solo per quanto riguarda le limitazioni al traffico per i mezzi più inquinanti nel centro storico (qui i dettagli delle limitazioni previste dal Comune di Minerbio).

Le misure del Piano regionale prevedono, dal 1° ottobre al 31 marzo 2018, dalle 8.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche (di norma la prima domenica di ogni mese) il divieto di circolazione per i motori benzina Euro 0 ed Euro 1; i diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3, compresi i veicoli commerciali categoria M2, M3, N1, N2, N3; i ciclomotori e motocicli Euro 0.

Sono esclusi dalle limitazioni tutti i veicoli elettrici, ibridi, a metano e GPL, o con almeno 3 persone a bordo (car pooling) e i veicoli in deroga che verranno specificati nelle ordinanze dei singoli Comuni. Sono inoltre state individuate deroghe specifiche per alcune tipologie di veicoli e di utenti.

Sul sito internet dedicato (www.cittametropolitana.bo.it/pianoaria) è consultabile la mappa interattiva del territorio metropolitano interessato alle limitazioni e tutte le informazioni utili per i cittadini (percorsi consentiti, parcheggi, fermate SFM…)

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

Distinzione tra “Comunità Papa Giovanni XXIII” e “Centro Sociale Papa Giovanni XXIII”

RIMINI - Si precisa che il “Centro Sociale Papa Giovanni XXIII” fondato da don Ercole Artoni nel 1977 a Reggio…

3 minuti passati

Festa della cooperativa Infrangibile, le limitazioni al traffico

PIACENZA - Per consentire lo svolgimento della festa della cooperativa Infrangibile, dalle 19.30 all’una del mattino nelle serate di venerdì…

10 minuti passati

Servizio di pulizia strade, coordinamento tra Iren e Polizia Locale per garantire il passaggio dei mezzi

PIACENZA - Dal 1° ottobre riprenderà, in alcune zone del territorio urbano, il coordinamento tra Iren e la Polizia Locale,…

14 minuti passati

Controllo di Vicinato, incontro questa sera per la Zona Sacca

Mercoledì 26 settembre la presentazione pubblica in sala Pucci alle ore 20.30 MODENA - Il Controllo di Vicinato arriva in…

23 minuti passati

Al via il corso di Storia della Letteratura Russa dell’Associazione Amici dell’Arte

Mercoledì 26 settembre, ore 17, si parlerà di “Pietro il Grande e la cultura nobiliare - da Puskin a Brodskij”…

42 minuti passati

Il Gruppo Scrittori Ferraresi presenta il programma delle prossime iniziative

Mercoledì 26 settembre alle 17 incontro nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) FERRARA -…

48 minuti passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice