Proseguono i lavori di riqualificazione della E45 a Verghereto e Casemurate

8

Da venerdì 1° ottobre riaperto lo svincolo di Verghereto in direzione Ravenna. Da giovedì 30 settembre chiuso temporaneamente, in direzione Ravenna, lo svincolo di Casemurate per avvio nuova fase di cantiere

BOLOGNA – Anas ha terminato le attività di messa in sicurezza della carreggiata, in direzione Roma, presso il Viadotto “Fornello II”, al km 167 della strada statale 3 bis “Tiberina” (E45).

Da venerdì 1° ottobre sarà riaperto al transito, per chi viaggia in direzione Ravenna, lo svincolo di Verghereto (km 168,150) e sarà riaperta la carreggiata in direzione Roma, nel tratto incluso tra il 168,200 ed il km 167,000.

Contestualmente, per consentire in sicurezza l’esecuzione dei lavori di risanamento strutturale al di sotto dell’impalcato del viadotto “Fornello II” sarà disposta la chiusura della sola corsia di sorpasso, nel tratto dal km 168,200 al km 167,000 nella carreggiata in direzione Ravenna.

Per consentire l’avanzamento dei lavori di riqualificazione della SS3 bis e dello svincolo di Casemurate da giovedì 30 settembre, sarà istituita la chiusura al traffico in direzione Ravenna del tratto compreso dal km 230,950 al km 235,560 con deviazione in carreggiata opposta mediante doppio senso di circolazione.

Contestualmente sarà istituita la chiusura, sempre per chi viaggia in direzione Ravenna, dello svincolo di Casemurate (km 234,850). La modifica alla circolazione, necessaria fino al completamento della nuova fase di lavori, è programmata fino a sabato 20 novembre.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “Appstore” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.