Prorogata fino al 27 agosto la mostra del fotografo riminese Italo Di Fabio

7

RIMINI – Grande successo di pubblico per la mostra del fotografo riminese Italo Di Fabio che viene prorogata fino a sabato 27 agosto. La mostra “Omaggio a Italo Di Fabio” è visitabile alla Galleria dell’Immagine di via Gambalunga 27. Ѐ stata realizzata in occasione della donazione alla Biblioteca Gambalunga del consistente archivio del fotografo, oltre 250.000 immagini tra stampe fotografiche, diapositive, negativi e file digitali.

Classe 1931, Italo Di Fabio inizia la sua attività come fotoreporter nel 1963 per alcune pagine locali, come Il Resto del Carlino, L’Avvenire, Rimini oggi, Il Monitor. Fonda insieme a Luciano Liuzzi il Photo Cine Club, dando un importante contributo alla nascita della fotografia amatoriale a Rimini. Vince numerosi concorsi fotografici in Italia e all’estero e negli anni Settanta la prestigiosa rivista “Progresso fotografico” lo definisce come uno dei più conosciuti, discussi, invidiati fotoamatori italiani. Insignito di importanti onorificenze FIAP (Fédération Internationale de l’Art Photographique), è il primo italiano a ottenere la 5 Star CSD (Color Slide Division) dalla Photographic Society of America. Nel 2021, in occasione del compimento del suo 90° compleanno, riceve dal Comune di Rimini una targa d’argento per i meriti acquisiti in decenni di attività dedicati alla fotografia.

La mostra presenta 60 opere fotografiche che ripercorrono il lavoro del fotografo e ne testimoniano la continua e originale sperimentazione di luce, colore, geometrie, che anticipa esiti cromatici e compositivi ottenibili solo con gli strumenti digitali attuali.

OMAGGIO A ITALO DI FABIO

Rimini | Galleria dell’Immagine

via Gambalunga 27

Orari di apertura

fino al 20 agosto: lunedì-sabato ore 9-13

dal 22 al 26 agosto: ore 9-19

sabato 27 agosto: ore 9-13

chiuso domenica e festivi

Per approfondimenti è consultabile la pagina web dedicata nel sito della Biblioteca Gambalunga

https://bibliotecagambalunga.it/archivio-fotografico-italo-fabio